Moscovici: l’Italia è un problema nella zona euro

Share

La tregua, però, è durata poco e lo scontro è ripartito.

"L'Italia è un problema nell'eurozona".

"Chi pensa che si possano rilanciare gli investimenti aumentando il deficit, ha aggiunto, dice "una bugia". Al contrario, "se ciò accade, si finisce con più debito e meno capacità di investire". "È nell'interesse dell'Italia ridurre il suo debito pubblico", ha aggiunto Moscovici, che ha poi affermato di essere al lavoro a stretto contatto con il ministro dell'Economia italiano, Giovanni Tria, in quello che ha definito un "clima costruttivo".

Oggi "c'è un clima che assomiglia molto agli anni '30".

Fedez dopo Rovazzi rompe anche con J-Ax. Spy: Chiara Ferragni la causa
Non solo Fabio Rovazzi: sembra che adesso Fedez abbia rotto anche con un altro amico e collega storico, il rapper J-Ax . Io ho delle velleità totalmente diverse dalle sue e spero che i rapporti si risanino col tempo".

Di Maio ha anche incontrato il commissario al bilancio Ue, Günther Oettinger, al quale - ha precisato - ha "ribadito che la posizione dell'Italia sul veto alla prossima programmazione non cambia".

"L'Italia è il tema su cui voglio concentrarmi prima di tutto", ha dichiarato Moscovici, chiedendo al governo italiano "un bilancio credibile" per il prossimo anno e ulteriori riforme.

"Dall'alto della loro Commissione Ue addirittura si permettono di dire che in Italia ci sono tanti piccoli Mussolini. Non solo non si devono permettere ma questo dimostra come queste siano persone totalmente scollegate dalla realtà (...) Una lezione a questi signori gliela daranno i cittadini italiani", ha assicurato Di Maio. Questo è il governo che ha il più alto consenso in Europa e viene trattato così da commissari di una Commissione che probabilmente tra alcuni mesi non esisterà più perché i cittadini manderanno a casa buona parte degli eurocrati alle prossime elezioni. "Chi punta il dito contro di noi, penso a Matteo Salvini", ha proseguito, "deve sapere che l'Europa non ha mai impedito all'Italia di realizzare gli investimenti, le infrastrutture necessarie".

Share