Nations League, Italia di rigore: finisce in parità contro la Polonia

Share

Il terzino viola ha avuto un ottimo impatto e si è messo in mostra con un paio di assist per Mario Balotelli che però non ha finalizzato a rete.

"Ho già deciso la formazione, ma prima è meglio che la sappiano i giocatori.". "Domani sarà la prima partita ufficiale con la Nazionale e sarà un'altra grande emozione". Sfruttando l'errore di Jorginho, palla persa dove non si dovrebbe, l'attaccante del Bayern ha richiamato su di sé tutte le attenzioni e poi ha servito in mezzo un cross basso e preciso, facile da trasformare. "Qualche cambio lo farò a seconda delle esigenze, ma è normale". Dopo tre giornate i calciatori non sono al massimo della condizione. Non c'è un modulo perfetto, con cui si vince sicuro. Credo che possa servire soprattutto a noi, che abbiamo ragazzi giovani. Sono fiducioso perché vedo un'Italia che vuole proporre calcio, siamo sulla strada giusta.

Italia-Polonia, Mancini:

"Dobbiamo cercare di far bene da subito". Grosso, che a quella finale ci trascinò castigando i tedeschi e poi contro la Francia segnò il rigore dell'apoteosi, non si guarda indietro: "Dalla gavetta alla gloria, i dubbi trasformati in certezze: la mia parabola disse che si può e dodici anni dopo è ora che tocchi a qualcun altro".

Ma, almeno all'inizio, non ci sarà spazio per nessuno dei tre bergamaschi chiamati dal Mancio: a Belotti verrà infatti preferito Balotelli, mentre Gagliardini molto probabilmente perderà il ballottaggio con Benassi; panchina praticamente certa per Caldara, che nelle gerarchie resta dietro alla coppia Bonucci-Chiellini.

F1: Il 18enne britannico Lando Norris alla McLaren
Lando sarà parte integrante le nostro piano di ricostruzione ed ha già sviluppato una forte relazione con il team. Più complicata la situazione di Vandoorne , al momento appare difficile che possa trovare una nuova sistemazione.

Share