Ora legale, l'Ue vuole abolirla

Share

"La gente lo vuole fare, quindi lo faremo", ha detto Juncker. Perché ciò accada la misura dovrà essere approvata dal Parlamento europeo e dai capi di Stato e di governo. Milioni di cittadini europei, infatti, partecipando a un sondaggio condotto nei mesi di luglio e agosto hanno dichiarato di essere favorevoli all'eliminazione dell'ora legale e dunque ora la Commissione prenderà una posizione ufficiale per arrivare in seguito all'abolizione della convenzione. Le partecipazioni che hanno acceso il dibattito si sono registrate nei Paesi del Nord e Baltici, secondo cui le ragioni del risparmio energetico con l'ora legale sono ormai superate a fronte di un aumento delle spese per i disturbi del sonno provocati dal cambiamento di orario. Tuttavia la maggioranza degli storici ritiene che il primo ad aver teorizzato l'ora legale sia stato il biologo George Vernon Hudson che nel 1895, alla Royal Society della Nuova Zelanda, propose di spostare le lancette dell'orologio in avanti durante l'estate per usufruire di ore di luce in più. Fra gli anni Settanta e Novanta è stata poi adottata da tutti i membri dell'Unione Europea e in diversi altri paesi del mondo, ma solo 2000 una direttiva comunitaria ha efettivamente obbligato gli stati membri a introdurla fra il 25 e il 31 marzo di ogni anno e a rimuoverla fra il 25 e il 31 ottobre. "Le persone vogliono questo, stiamo facendo questo", ha aggiunto. L'ultima domenica di ottobre si torna tradizionalmente all'ora solare, le giornate lentamente si accorciano e si entra nel cupo inverno. A febbraio del 2018 il Parlamento europeo aveva respinto tale richiesta, riproponendosi però di scandagliare a fondo l'umore degli europei. Dopo le esternazioni di Juncker il 76% dei membri della Commissione europea durante una consultazione ha giudicato il passaggio dall'ora legale all'ora solare dannoso e nocivo per la popolazione.

Parma-Juventus 1-2: bianconeri forza nove con Mandzukic, non con CR7
Sono contento di quello che sta facendo: la sosta ci aiuterà a trovare la brillantezza. La Juventus vince la terza partita consecutiva battendo il Parma per 2-1 al Tardini .

La Commissione Europea proporrà pertanto la fine del cambio da ora legale a solare, lasciando in vigore tutto l'anno l'ora estiva. La stessa Commissione di Jean-Claude Juncker, per bocca della commissaria ai Trasporti Violeta Bulc, in passato si era espressa contro l'ipotesi di modificare le regole in vigore, in particolare per l'impatto negativo sul mercato interno.

Share