Polizia in azione in Danimarca, chiusa l'isola di Copenaghen

Share

In Danimarca sono stati chiusi i ponti che collegano l'isola di Zeland, dove sorge la capitale Copenaghen, con l'isola centrale di Funen e con la Svezia. sono stati chiusi.

Il blocco è durato circa due ore.

Chelsea, Sarri: "Il Napoli conosce il Liverpool, non gli serve una spia"
Ha fatto molto bene la scorsa stagione ed ora sono pronti a vincere la Premier League o la Champions. "È difficile fare paragoni ma è un calciatore geniale, unico, uno dei migliori".

Hans Jorgen Bonnichsen, ex capo dei servizi di intelligence e sicurezza danesi, in un'intervista rilasciata ai giornalisti locali ha dichiarato "Ho lavorato 41 anni per la polizia danese, non ho mai visto un'operazione di questa scala". Secondo quanto riportato dal quotidiano svedese Aftonbladet l'allarme e la successiva operazione di polizia sono scattati in seguito ad un rapimento. La chiusura dei ponti ha causato ovviamente un rallentamento nel traffico e diversi ingorghi importanti, soprattutto in prossimità di quello che collega la Svezia e la terraferma. Si registrano lunghe code per l'accesso ai ponti. I disagi per la popolazione sono stati numerosi ma compresi dai cittadini. L'emittente danese Tv2 mostra un elicottero e squadre di ricerca della polizia sull'autostrada vicino a Roskilde, 25 km da Copenaghen, non lontano dal ponte per l'isola di Fulen. E' in corso una maxi operazione di polizia con l'obiettivo di isolare Copenaghen, come riferito da diversi organi di informazione britannici. L'aeroporto della capitale danese invece risulta aperto. La polizia ha anche invitato i testimoni che vedessero il veicolo, una Volvo nera registrata in Svezia, a contattare immediatamente gli agenti.

Share