Serie A, Spalletti recrimina: "Fallo di mano di Dimarco clamoroso"

Share

I bagliori del 3-0 esterno sul Bologna sono stati subito spenti dal clamoroso 0-1 interno di San Siro contro il Parma. "Ad ogni modo dobbiamo dare di più". "Quando le cose girano contro arrivano anche queste cose improbabili", evidenzia il tecnico nerazzurro.

Ti è piaciuto questo articolo? Il fallo di di Dimarco? Una cosa clamorosa, me l'hanno fatto rivedere dopo perché io non l'avevo visto. Ma il calciatore del Parma devia la palla con il braccio, è abbastanza chiaro rivedendolo. I padroni di casa, soprattutto nella prima mezzora del secondo tempo, hanno cinto d'assedio la metà campo gialloblù, rischiando ben poco in difesa, ma al 79′ l'eurogol di Dimarco ha creato non ben pochi grattacapi alla Beneamata, che ha faticato nel reagire, non riuscendo mai a donare la sensazione di poter riacciuffare le sorti del match.

Conti pubblici, Draghi: 'Le parole del governo hanno fatto danni agli italiani'
Quanto alla politica di reinvestimenti degli asset acquistati durante il Quantitative Easing , il Consiglio direttivo della Bce "non ne ha discusso e neppure discusso su quando discuterne".

"In una partita ci sono episodi da entrambe le parti e non entro nel merito delle decisioni arbitrali". Si tratta di un problema di tensione, non è scarsa preparazione. Non è nemmeno il primo se si congiungono i due spezzoni di torneo, quello passato (due sconfitte nel finale) e l'attuale (un pareggio col Toro in 180') a dimostrazione che gli affanni in materia di costruzione di gioco offensivo registrano un'inquietante continuità. Le nostre potenzialità sono superiori, certo. "A Bologna provvide alla bisogna Nainggolan, ieri, al cospetto del Parma che si è difeso alla vecchia maniera, metà-campo allagata e un paio di lame (Gervinho e Inglese), ha solo sfiorato il bersaglio per tacere delle esibizioni di Gagliardini e Brozovic".

Share