Serie B, Frattini annuncia: "Il TAR ha sospeso il campionato"

Share

È chiaro che se noi dovessimo aspettare la data dell'ordinanza collegiale che il Tar ha stabilito al 9 ottobre vuol dire che fino al 9 ottobre non si giocherebbe la serie B. A dirlo è il presidente del Collegio di Garanzia dello Sport del Coni Franco Frattini ai microfoni di InBlu Radio.

Ti è piaciuto questo articolo?

Dopo la sentenza del Tar che ha annullato la decisione del Collegio di Garanzia del Coni, ecco l'annuncio del presidente del Collegio di Garanzia del Coni, Franco Frattini.

Una settimana fa, il Collegio di Garanzia del CONI ha sciolto le riserve in merito alla questione ripescaggi. "Si sta creando un danno incredibile a tutte le tifoserie".

Vodafone Simple+, nuova offerta con 20 GB di dati
Per ulteriori informazioni sulle condizioni e per aderire all'offerta, vi rimandiamo alla pagina dedicata sul sito ufficiale. Vodafone Simple + al momento è attivabile solo online e non ha costi di attivazione .

SERIE B BLOCCATA - "Ho parlato di 'rinuncia ai termini' delle società ricorrenti?". L'urgenza è talmente forte che se le controparti non fossero d'accordo a dare il via libera sull'accorciamento dei termini lo farò io d'ufficio; in ogni caso stabilirò che i termini scadranno giovedì con l'udienza programmata per venerdì. Non si giocano le partite.

"No, questa è una balla colossale".

Saranno quindi poste a nuovo vaglio le posizioni di sette club: Avellino, Catania, Novara, Pro Vercelli, Siena, Ternana e Virtus Entella. "Se dovesse decidersi per la prima ipotesi, lunedì prossimo si deciderà quali saranno le tre squadre, delle sei interessate, che dovranno essere ripescate". Ho fissato l'udienza per venerdì con un collegio composto da elementi totalmente nuovi che studieranno la situazione con grande rigore ed io mi rimetterò alla loro decisione.

Share