Siria, Usa: jet russo abbattuto per errore dalle forze di Damasco

Share

L'Ilyushin-20 sarebbe stato abbattuto per errore dalla contraerea siriana, con un missile venduto proprio da Mosca al regime di Bashar el Assad: "Il velivolo Il-20 è stato colpito da un missile lanciato dal sistema di difesa anti-aerea siriano S-200", ha dichiarato il portavoce del ministero della Difesa russo, generale Igor Konashenkov. Quattro F-15 israeliani hanno attaccato postazioni e installazioni militari fra la provincia di Lattakia e quella di Hama, dove l'Intelligence occidentale sospetta che l'Iran sia costruendo una base per il lancio di missili terra-terra.

Damasco, 18 set - In Siria un aereo militare russo sarebbe stato colpito per errore dalle difese anti-aeree di Damasco.

La notizia dell'abbattimento dell'aereo russo arriva poche ore dopo l'annuncio di un accordo tra Russia e Turchia per creare una zona cuscinetto smilitarizzata larga 15-25 chilometri nella provincia di Idlib, nel nord della Siria, a partire dal 15 ottobre. Vladimir Putin e Recep Tayyip Erdogan hanno raggiunto nel vertice di ieri a Sochi, nella Russia meridionale, un accordo per scongiurare una sanguinosa battaglia urbana, "una catastrofe" e "una crisi umanitaria" da evitare a tutti i costi, nelle parole del presidente turco.

Opportunità per le Imprese. In Campania la prima Zes d’Italia
Eliminando un po' di scartoffie e con un percorso fiscale agevolato si crea una buona occasione di lavoro per i campani".

Purtroppo, non è mai atterrato e distruggendosi ha portato via con sè la vita dei 15 militari russi presenti a bordo. Il ministro russo della Difesa Sergei Shoigu ha confermato che "non ci sarà alcuna offensiva" russo-siriana. Gli israeliani hanno avvertito i russi "soltanto un minuto prima di lanciare lo strike" e per questo non è stato possibile spostare il velivolo da ricognizione russo in "un'aerea sicura". La Russia, precisa Mosca in una nota, "si riserva di rispondere nei modi e nei tempi opportuni". Un portavoce delle forze armate di Parigi ha negato ogni coinvolgimento nell'attacco.

"I piloti israeliani, usando l'aereo russo come copertura, lo hanno reso vulnerabile al fuoco della difesa aerea siriana". Israele sostiene che gli aerei da caccia IAF miravano a colpire strutture siriane che producono armi da trasferire a favore dell'Iran e a Hezbollah in Libano.

Share