Tar sconfessa Collegio Garanzia: Ternana e Pro Vercelli sperano nella B

Share

Il Tar del Lazio riapre il discorso dei ripescaggi in Serie B. Il Tribunale Amministrativo del Lazio, infatti, ha accolto il ricorso di Ternana e Pro Vercelli. E' l'indicazione che il Tar del Lazio ha dato dopo una valutazione preliminare e urgente dei ricorsi proposti dalle due società calcistiche. Sospesa dunque per il momento l'efficacia del pronunciamento del Coni, in attesa dell'udienza fissata per il prossimo 9 ottobre, quando si scioglierà il nodo sulla situazione della Pro.

Apple Watch 3 e 4 in Italia, comprarli subito o aspettare?
I nuovi iPhone XR saranno disponibili in 6 colorazioni a partire dal 26 ottobre e in tre tagli di memoria: 64 GB, 128 Gb e 256 GB. Si chiama iPhone XR e sbarca sul mercato in diversi colori anomali per la Mela come blu, giallo e corallo oltre al bianco e nero.

Così si è espresso il TAR del Lazio sul ricorso effettuato da Ternana e Pro Vercelli. Rinviate a data da destinarsi, quindi, le partite delle squadre interessate dal provvedimento: Pro Vercelli (il debutto al Piola con il Piacenza era previsto mercoledì), Novara, Ternana, Catania, e Siena. Tre le ipotesi: un nuovo rinvio al Coni; decidere che la B, come da format deve essere a 22 squadre; bocciare le richieste e mandare avanti la stagione del campionato cadetto a 19, dando anche il via alla serie C per questo quintetto. Il rinvio delle partite del campionato di Lega Pro relativo a Ternana, Pro Vercelli, Catania, Siena, Novara è da intendersi sino alla decisione che verrà adottata dal Collegio di Garanzia del Coni.

Share