Tifone, danni anche a Hong Kong e Macau

Share

Gli esperti meteo di Hong Kong hanno lasciato intravedere qualche speranza di attenuazione del fenomeno: nelle ultime ore infatti il tifone si è leggermente indebolito, anche se la sua forza e la violenza delle sue piogge continuano ad essere ancora devastanti. I venti hanno raggiunto i 185 chilometri orari e, dopo aver devastato le Filippine, si sono abbattuti su Hong Kong e stanno ora colpendo la provincia cinese di Guandong. Sette persone sono invece state uccise nella valle di Cagayan, due nel centro di Luzon, una nella regione di Ilocos e una a Manila.

A Hong Kong vige il massimo grado di allerta: le autorità hanno avvisato i residenti di rimanere nelle proprie case per evitare di essere colpiti dagli oggetti e dai detriti sollevati dal tifone. E per la prima volta nella storia della vicina Macao le autorità hanno ordinato la chiusura di tutti i casinò.

Il Monza a Berlusconi per il compleanno: il regalo è costoso
Stando a quanto riporta Sportmediaset , le cifre non verranno ufficializzate, ma si avvicinano ai 2,5 milioni di euro. Attualmente sono circa 600 le tessere già vendute: per la Serie C si tratta di un numero di tutto rispetto.

II governi di Cina e Filippine hanno deciso di comune accordo di cancellare una visita del ministro degli Esteri cinese, Wang Yi, prevista per oggi. Sono stati cancellati 900 voli, così come non sono attivi i trasporti pubblici. Praticamente bloccati i collegamenti, con le strade inondate e gli aeroporti chiusi. Porta con se valanghe d'acqua. Nella provincia di Benguet si contano la maggior parte delle vittime e dei dispersi, a causa di due frane.

Intanto si lavora senza sosta a Itogon, nelle Filippine, per cercare un centinaio di persone rimaste intrappolate in una miniera crollata nel nord del Paese, dopo il passaggio del tifone Mangkhut. Il South China Morning Post, il quotidiano in lingua inglese di Hong Kong, ha scritto che gli ospedali locali hanno dovuto fare ricorso ai generatori per compensare i danni alla rete di distribuzione elettrica.

Share