Vuelta: 15ª tappa a Pinot. Yates ancora in maglia rossa

Share

Thibaut Pinot ha vinto la quindicesima tappa della Vuelta, che si è conclusa in salita sul mitico arrivo dei Laghi di Covadonga.

Quattro. Certo che Valverde potrà tendergli una trappola nei Paesi Baschi (la tappa di Bizkaia è per cacciatori di traguardi), Quintana guadagnare terreno sulla lunga ascesa del Coll de la Rabassa (17 chilometri) o l'esplosivo Lopez attaccarlo sulle intense salite di Andorra, però anche i 6 gran premi del tappone pirenaico, fino al gran finale del Coll de la Gallina, non sono comparabili alle ultime Alpi del Giro 101: da Prato Nevoso alla Cima Coppi, da Sestriere a Cervinia. Se ci riuscisse, i grandi giri di quest'anno parlerebbero tutti inglese: Chris Froome in maglia rosa, Geraint Thomas al Tour de France, Simon Yates in trionfo a Madrid. La tappa ha visto anche la brutta caduta del polacco Michal Kwiatkowski del Team Sky a circa 27km dal traguardo, che rischia una frattura alla spalla. La Bahrain-Merida comanda nella classifica a squadre, e questo anche grazie all'ottimo lavoro di Vincenzo Nibali che si è sacrificato per tirare il gruppo; Movistar e Bora-Hansgrohe ci proveranno, ma al momento sono staccate. "Vittoria per Thibaut Pinot, che infligge 28" a Lopez e 30" a Yates, che attacca nel finale per prendersi l'abbuono: "il britannico precede Valverde e Kruijswijk, arrivati a 32", e Mas-Quintana che chiudono a 34". "Fabio Aru in crisi perde ben 5'19" e scende al quattordicesimo posto in classifica generale, superato da Brambilla (ora 13°) Il britannico Yates, che conserva la maglia rossa, ha un vantaggio di 26" su Valverde e 33" su Quintana. "5° Kruijswijk con 1'29" di ritardo, con Mas 6° a 1'55" e Pinot 7° a 2'10": "completano la top-10 Uran (2'27"), Izagirre (3'03") e Buchmann (3'15").

X Factor 12, prima puntata | 6 settembre 2018 | audizioni
La decisione di fare marcia indietro e tenere la Argento appare decisamente improbabile, ma il giudizio degli spettatori è chiaro. Sto guardando le selezioni@di X factor , posso dirvi una cosa? Gran peccato che Asia non sia il quarto giudice .

Dopo il secondo giorno di riposo, il primo appuntamento che potrebbe essere decisivo per la classifica generale.

Share