Vuelta, la rovinosa caduta di Aru: 'Sta c... di bicicletta'

Share

Le immagini hanno fatto il giro del mondo, ma è l'audio uno dei dettagli più importanti, che spiega anche il motivo della caduta: "cazzo di bici, si è bloccato il cambio, cazzo di bici, cazzo di bici, cazzo di bici, cazzo di bici si è bloccato il cambio!, ha infatti urlato Fabio Aru, disperato per la terribile caduta". Il sardo ha faticato a prendere sonno durante l'ultima notte, la temperatura corporea è salita fino ad addirittura 38,5 °C ma nonostante questo il 28enne non ha mollato e ha stretto i denti per prendere parte alla diciannovesima tappa della corsa iberica. Le sue condizioni sono comunque preoccupanti a due settimane dai Mondiali, lunedì il CT Davide Cassani ufficializzerà le convocazioni e vedremo se ci sarà anche il suo nome. "Vincenzo Nibali, in evidenza per lungi tratti della tappa, ha ceduto nella dura salita verso il traguardo, arrivando decimo a 1'48" da Woods. "Nulla cambia nella classifica generale, dove il britannico Simon Yates (Mitchelton-Scott) conserva la maglia rossa di leader con un vantaggio di 25" su Alejandro Valverde. Fuori dai giochi, invece, Quintana che a fine gara perde un minuto e 4 secondi.

Ministero della Salute richiama funghi secchi prodotti nel Meratese
Il ministero della Salute ha richiamato un lotto di funghi porcini secchi del marchio Baresa venduto nei supermercati Lidl . Se lo avete acquistato non consumatelo e riportatelo presso il punto vendita per richiedere un rimborso o un cambio.

Non c'è davvero pace per Fabio Aru alla Vuelta di Spagna.

Share