Allerta meteo per la Sicilia: pericolo temporali e venti forti

Share

Le temperature sono previste in leggero aumento: nei prossimi avremo un clima molto mite con valori diurni di alcuni gradi al di sopra della norma. Nella giornata di domenica 21 ottobre qualche nube coprirà il cielo sereno autunnale in attesa della perturbazione che colpirà la città la prossima settimana: le temperature, comprese tra 12 e 20 gradi, registreranno un generale calo, a causa delle correnti fredde provenienti da est nella seconda parte della giornata. Si potranno verificare piogge e anche temporali.

Dagli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici possiamo ormai confermare l'imminente cambiamento del tempo che comunque non interesserà tutta Italia ma tenderà a concentrarsi ancora una volta sulle regioni del centro-sud. La protezione civile per la giornata di domani, venerdì 19 ottobre, sulla base delle previsioni meteo disponibili ha emanato un bollettino di allerta 'gialla'. Già domani, giovedì, le schiarite si faranno più diffuse e decise, mentre la nuvolosità che ancora insisterà sull'Italia si limiterà a portare qualche piovasco sulle zone interne del Centro e in Sardegna. Prime precipitazioni sparse a dire il vero si dovrebbero presentare tra domenica sera e notte lungo le adriatiche, anche a carattere temporalesco.

Trump su Putin "Forse è coinvolto in delitti"
Il presidente Donald Trump ha raccolto almeno 106 milioni di dollari per la sua campagna per il 2020. Le sue parole in una intervista a 60 minutes della Cbs , le parole su Russiagate e clima.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). Venti: moderati settentrionali sulla Liguria occidentale; forti da sud-est sulle due isole maggiori; da deboli a moderati dai quadranti orientali sul resto del centro-sud e in Pianura padana; deboli variabili sul resto del nord.

Share