Allerta meteo, scuole chiuse a Roma il 29 ottobre

Share

Scuole chiuse a Roma e nel Lazio: sindaco Raggi firma ordinanza per domani, lunedì 29 ottobre.

Scuole chiuse a Pordenone e Udine e in tutti i comuni delle relative province. La perturbazione di domani porterà nubifragi anche violenti da nord a sud ed in alcuni casi raffiche di vento che possono raggiungere i 100 chilometri.

L'allerta sarà arancione su molte zone dell'Italia: al nord per buona parte della Lombardia, sulle restanti aree Liguria e Veneto, sull'Appennino dell'Emilia-Romagna e su tutta la Toscana; al centro-sud su Lazio, Umbria, e su parte di Abruzzo, Molise e Campania, sul tarantino in Puglia e sulla Sicilia. Nel frattempo, il Comune di Roma ha diffuso sul proprio sito internet il comunicato dedicato al maltempo che ancora non definisce la chiusura o la regolarità delle scuole per la giornata di domani: "Dalle prime ore di domenica, 28 ottobre 2018, e per le successive 24-36 ore si prevedono sul Lazio: precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco".

Consiglio di Stato: la B resta a 19 squadre
Intanto dovranno essere recuperate tutte le partite e ci vorranno diversi mesi prima che la normalità venga ristabilita. L'ennesimo ribaltone di una storia infinita riporta la Serie B a 19 squadre , facendo segnare un gol a Mauro Balata .

E' quanto afferma la Sindaca di Roma, Virginia Raggi, annunciando con un post su Facebook l'ordinanza con la quale si decreta la chiusura delle scuole in tutto il territorio comunale di Roma per la giornata di lunedì 29 ottobre. Si raccomanda di tenersi lontano da fossi, torrenti e da tutti i corsi d'acqua che potrebbero avere situazioni di criticità improvvisa a seguito delle forti piogge previste. A partire dalla provincia di Genova e della Spezia, dove l'allerta è rossa, ma saranno chiuse anche nella stragrande maggioranza dei comuni dell'Imperiese, compresa Imperia, Sanremo, Ventimiglia e Bordighera, dove l'allerta è arancione.

Domani, lunedi' 29 ottobre, le scuole di ogni ordine e grado nella città di Roma resteranno chiuse per gli studenti. A renderlo noto il sindaco Cozzolino, che in una nota stampa afferma: "Dopo essermi consultato con la Protezione Civile e la Pubblica Istruzione sulle previsioni meteorologiche che danno anche a Civitavecchia fenomeni burrascosi di rilevanza eccezionale, ho deciso, in via precauzionale, per evitare pericolo all'incolumità degli studenti di ogni età, oltre che per evitare possibili problemi di circolazione stradale, di disporre per lunedì 29 ottobre, la chiusura delle scuole cittadine di ogni ordine e grado". Tuttavia l'elenco delle scuole chiuse potrebbe allungarsi. Gli unici comuni con scuole aperte sono Spotorno e Albisola.

Share