Arrestato il "Ken Umano": non assomiglia alla foto sui documenti

Share

Di storie bizzarre ne abbiamo sentite molte, ma questa forse supera ogni aspettativa: Rodrigo Alves è stato arrestato a Berlino perché il ritratto nel documento d'identità non coincide con il suo aspetto reale.

Simona Ventura e Barbara D'Urso, è guerra? Il Ken Umano ha mostrato loro i documenti e gli agenti hanno cominciato a chiedergli se non li avesse rubati a qualcuno.

Dopo il fermo a Berlino, ha voluto spiegare ai suoi fans cosa gli fosse successo: "Hanno scoperto che non sembro lo stesso nelle foto della carta d'identità, ora devo andare all'ambasciata per ottenere i documenti d'identità, altrimenti non posso tornare a Londra". La Polizia tedesca non poteva fare finta di nulla.

Genoa, Piatek cedibile a gennaio: Napoli, Juve e Bayern in corsa
Il bomber del Genoa infatti è andato a segno anche con la sua Polonia realizzando il goal del momentaneo vantaggio nella partita poi persa contro il Portogallo .

Poche ore fa il brasiliano ha però chiarito di essere stato comunque subito rilasciato dalla polizia, ed è tornato in libertà poche ore dopo.

La sicurezza dei cittadini prima di tutto. Magari modificare il suo corpo da cima a fondo non è stata poi una buona idea non solo in termini di denaro ma anche e soprattutto per quanto riguarda la sua vera identità ormai sempre più confusa.

Share