Di Maio: "I mercati vogliono bene all'Italia"

Share

"Gli italiani in Alitalia hanno già messo troppi soldi e quello che noi vogliamo fare lo facciamo utilizzando quello che già abbiamo a disposizione nel senso che abbiamo molti investitori privati che vogliono aderire a un piano di Alitalia" ha spiegato, precisando di non aver chiesto soldi a Ferrovie ma un piano integrato di trasporto.

Che credibilità può avere uno spaccone come Moscovici, se il suo Presidente, lasciando perdere ogni altra considerazione per non infierire su un Capo di Stato straniero, ordina di espellere in maniera fraudolenta e ipocrita gli immigrati minorenni dal proprio Paese, portandoli di nascosto in un altro, mentre pubblicamente si proclama pro immigrati?

Ma se l'aumento della tassazione dei giochi è un qualcosa che tutti si potevano aspettare da questo governo, pur nell'incredulità generale nel (non) capire dove si possano individuare i margini di un ulteriore rincaro, l'introduzione di un nuovo prodotto di gioco è stato un autentico fulmine a ciel sereno, che continua ad essere difficile da comprendere e da giustificare. "E' una parte minoritaria ma è nei posti giusti, negli snodi cruciali". Nei giorni successivi ci sono state incomprensioni. "Ha offerto Conte, è stato carinissimo", scherza Salvini.

VIDEO Hong Kong: apre il ponte sul mare più lungo del mondo
Gruppi ambientalisti affermano che il progetto potrebbe aver arrecato gravi danni alla vita marina nell'area, compresa la specie vulnerabile del delfino bianco cinese.

La bocciatura della Commissione Europea avrebbe dovuto provocare il finimondo, ma niente. L'obiettivo di entrambi i partiti di governo è massimizzare il consenso in vista della scadenza di maggio con l'obiettivo di far saltare il banco di Bruxelles e riformare la Ue sotto la spinta dei movimenti sovranisti. "E´ lecito cambiare idea, però lo dicano, ci sediamo al tavolo e si va avanti". Il giorno dopo il no alla legge di Bilancio da parte dell'Unione Europea, che ha parlato di "impegni deliberatamente violati" dato 3 settimane all'Italia per riscriverla, Matteo Salvini tira dritto e attacca. "E neanche sul deficit/pil, neppure se arriva Gesù Bambino...".

Sulla risposta che dovrà arrivare a Bruxelles entro mezzogiorno domani "ci sta lavorando tutto il Governo e, in particolare, il premier Conte e il ministro Tria". "A me del condono non frega un accidente!". "I fondi ci sono, Cdp non li può mettere, al massimo può finanziare l'acquisto o il leasing dei velivoli".

Share