Dovizioso in pole a Motegi, Marquez 6°. Rossi solo 9°

Share

Sul tracciato di proprietà della Honda, DesmoDovi si è confermato il più veloce in pista e l'indiziato numero uno alla vittoria. "Miller alleato inatteso, speriamo si confermi domani". Sono contento del lavoro di affinamento fatto quest'oggi che mi ha consentito di conquistare la pole. "DesmoDovi" dà per chiusa la lotta al titolo, ma, assicura, "ci impegneremo al massimo nelle prossime gare. Ma Marquez è messo molto molto bene, così come Crutchlow e altri piloti, non mi sento superiore come passo". "Peccato perché forse avevo il potenziale per la seconda fila, ma partirò in terza".

Proprio sulle gomme Rossi ha da aggiungere: "Purtroppo abbiamo fatto un errore al box con la gomma posteriore, abbiamo sbagliato la pressione, la gomma non aveva per niente grip, il secondo tentativo non l'ho proprio fatto".

Morto Ian Kiernan,fondò Puliamo il mondo
Al suo rientro in Australia , decise quindi di organizzare un evento per promuovere la pulizia del porto di Sidney. L'avventura di Ian Kiernan nell'ambientalismo è partita dopo un giro solitario in vela .

"Non siamo veloci come lo siamo stati in Thailandia, però nel secondo gruppetto siamo in tanti con un passo molto simile - spiega Rossi -". "Gli altri hanno più potenza e accelerazione, in frenata mi trovo bene ma vorrei provare a modificare qualcosa".

Grandi prestazioni in Giappone lasciano sempre il segno e sono un toccasana per il morale, e in sede di commento alle qualifiche Dall'Igna ha espresso tutta la soddisfazione per la Ducati per essere riuscita ad ottenere la pole position proprio nella tana del lupo, dove Honda, Yamaha e Suzuki cercano sempre la gioia di una vittoria in casa. Ad aggiungere ulteriore confusione ci pensa Johann Zarco a piazzarsi in prima fila e ad alimentare i dubbi di tecnici e piloti con la sua M1 satellite. "Sarà difficile ma se riusciremo migliorare, in entrata e soprattutto in staccata, possiamo essere sul podio". Dovi proverà la fuga in gara? "Io proverò di partire bene, vediamo dove sarò alla fine del primo giro e poi vedremo di gestire la gara".

Share