Dramma in volo: rapper precipita da un aereo

Share

A soli 34 anni è morto il rapper canadese Jon James, deceduto in un drammatico incidente. L'artista canadese avrebbe dovuto rappare mentre camminava sull'ala del velivolo. La disgrazia è accaduta nella British Columbia in Canada. Il suo nome completo era Jon James McMurray. Tuttavia, qualcosa è andato storto e James è volato giù schiantandosi al suolo senza nemmeno avere avuto il tempo di aprire il paracadute. "Si era allenato intensamente ogni giorno", ha dichiarato un membro del suo staff a Billboard. Nelle ultime ore, lo sciatore professionista Rory Wayne Bushfield, suo amico da molti anni, gli ha dedicato un post toccante sul suo profilo ufficiale di Instagram: "Jon James McMurray, il mio migliore amico, il più caro e il più vecchio amico, è morto ieri sera in un incidente di paracadutismo". L'aereo successivamente è atterrato in tutta sicurezza e il pilota fortunatamente è salvo. Aveva gareggiato a livello internazionale in Nord America, Europa, Australia e Nuova Zelanda.

Sinead O'Connor si converte all'Islam
Questa è la naturale conclusione del viaggio di qualsiasi teologo intelligente. La cantante Sinead O' Connor è tornata a far parlare di sè.

La passione per il volo l'aveva sempre avuta. Abbandonata l'attività agonistica dopo aver subito diverse lesioni, tra cui una frattura alla schiena e una collo per un totale di sette interventi chirurgici, si era dato alla musica.

Share