F1 | Ferrari, Raikkonen celebra il successo di Austin: "Abbiamo vinto tutti insieme!"

Share

"Ma siamo contenti, dopo gli ultimi giorni e le ultime gare, di essere tornati in forma".

Il Gran Premio degli Stati Uniti si potrà vedere sia su Sky sui canali Sky Sport Uno e Sky Sport F1, che in chiaro su TV8, a partire dalle 20.10. L'altra Red Bull di Max Verstappen scatterà nella pancia del gruppo, a causa di un danno rimediato dall'olandese nella Q1. Vettel è stato costretto a rimontare e lo ha fatto alla grande, recuperando fino al quarto posto dopo aver passato anche la W09 di Bottas. "Sono molto più contento di vincere che arrivare secondo - ha aggiunto il pilota finlandese - magari più tardi festeggeremo un po'. Io ho faticato, speravo di poter far meglio alla fine ma non è stato possibile".

Napoli senza Lorenzo Insigne, Ancelotti: "Non parte per Udine"
Quello è stato un episodio - ha continuato Ancelotti - e come tutti può essere classificato in maniera negativa o positiva. Dopo la pausa per le Nazionali si torna a giocare, con il Napoli che affronterà l' Udinese nell'anticipo del sabato.

"Iceman" si è poi soffermato sulla scelta di optare per una sola sosta rispetto a Hamilton, che invece ha diversificato la propria strategia rientrando due volte ai box: "Rientrare al momento giusto e poi avere abbastanza gomme alla fine è stato un po' un atto di equilibrio che abbiamo dovuto fare. Sono contento, la Ferrari si è ripresa alla grande e dobbiamo spingere anche la prossima settimana", aggiunge il pilota inglese. "Dopo la gara - dice il ferrarista - è sempre semplice parlare dei vari errori". Il britannico cerca di chiudere, ma Kimi tira la staccata e si infila in testa nella prima curva.

Vince Raikkonen, davanti a Vrestappen, Hamilton e Vettel. "Allo stesso tempo, però, sono contento per la vittoria di Raikkonen". Al termine della safety car Vettel è quinto alle spalle di Max Verstappen, che pure ha rimontato dalla 18/a posizione di partenza. "Un risultato inatteso - ha spiegato il secondo arrivato - abbiamo fatto un buon primo giro poi rapidamente ci siamo ritrovati in quarta o quinta posizione". Ma abbiamo mantenuto una velocità regolare, tenendo le gomme in vita negli ultimi giri.

Share