Gattuso: "Il ritorno di Ibrahimovic? Siamo lontani, vedremo"

Share

È un giocatore che ha delle caratteristiche molto particolari. Gli infortuni di Higuain e Cutrone (entrambi ormai sulla via della piena guarigione con il Pipita tornato in gruppo e Patrick probabile titolare In Europa League contro l'Olympiacos) hanno acceso una spia in casa rossonera sulla coperta rosa nella rosa degli attaccanti (con un comunque ottimo Samu Castillejo schierato d'emergenza da falso nove contro il Sassuolo). "A volte pensa troppo e dobbiamo cercare la sua forma migliore". "Ha giocato con un problema alla caviglia, non è guarito e prende ancora antinfiammatori".

"Sono soddisfatto dal risultato, ma possiamo interpretare meglio il 4-4-2, perché abbiamo sbagliato tanto la pressione, li abbiamo lasciati palleggiare in modo facile".

Napoli, Ancelotti: ''Liverpool forte, sappiamo cosa fare per vincere''
"È un gruppo molto difficile, dobbiamo notare con squadre impegnative". Sono sorpreso da questa designazione, non è passato tanto tempo.

Dal canto suo, lo svedese tornerebbe volentieri a Milano, una delle città in cui più di tutte si è ambientato al meglio durante la sua esperienza all'Inter prima e al Milan poi. E due minuti dopo è arrivato il terzo e rassicurante gol ancora con Cutrone che tutto solo ha messo di piatto nella rete avversaria il pallone che era arrivato dalla linea di fondo dalla destra e aveva attraversato tutta l'area piccola senza che nessuno della difesa della squadra ellenica l'avesse intercettato.

Milan, Ibrahimovic torna? Le indiscrezioni su Zlatan. Devo preoccuparmi di ottenere i risultati e di allenare i calciatori che ho. "Abbiamo speso tanto, non mi è piaciuto questo". "A volte i pensieri non mi vengono detto perché rimangono pensieri", ha concluso l'allenatore rossonero. Nel primo tempo l'attacco alla porta non era mai convincente, il vero problema è stato questo.

Share