Gelatina Paneangeli richiamata per possibile salmonella - ECCO IL LOTTO

Share

Ancora un ritiro per rischio Salmonella: occhio alla gelatina in fogli Paneangeli. La segnalazione arriva da Auchan, Bennet, Carrefour, Coop, Simply Tirreno e Unicoop.

La società è intervenuta per una sospetta contaminazione microbiologica da salmonella, ritirando le scatole di gelatina in confezioni da 12 grammi, recanti il lotto 24052/3 con data di scadenza prevista per il 05/06/2021.

La gelatina è stata prodotta per Cameo Spa da Ewald-Gelatine GmbHm nello stabilimento di Meddersheimer Straße 50, D-55566, a Bad Sobernheim, in Germania.

Le catene dei supermercati invitano i consumatori a riportare presso i punti vendita il prodotto, così da essere interamente rimborsati.

Ora legale 2018 addio: dal 28 ottobre torna l'ora solare
Il riferimento è da intendersi a livello nazionale: l'ora locale è tecnicamente diversa in ogni punto del globo terrestre. Una proposta alla Commissione Ue propone di abolire l'ora legale: "Il cambio dell'ora un'esperienza negativa".

L'allarme comunque riguarda soltanto questo prodotto, tutti gli altri a marchio Paneangeli non sono a rischio contaminazione, e l'azienda ha sottolineato: "Non sono mai stati riscontrati problemi di salute legati al consumo della Gelatina Paneangeli, sul mercato da oltre 30 anni, e nello specifico sul lotto in questione in vendita da luglio 2018".

L'azienda specializzata in preparati per torte e dessert ha comunicato che, nel pieno rispetto dei consumatori e dei partner commerciali, il ritiro in via precauzionale del prodotto è stato deciso perché, trattandosi di una "potenziale contaminazione microbiologica", i tempi per i dovuti accertamenti sono piuttosto lunghi. "La qualità e la sicurezza dei prodotti rappresentano per noi la massima priorità", ha concluso la Cameo.

Per ulteriori informazioni, è possibile contattare il servizio consumatori Paneangeli al numero verde 800 211291, disponibile dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 18.30, e il sabato dalle 9.00 alle 13.00, oppure cliccando qui. L'infezione tende a diffondersi dall'apparato gastrointestinale, e si manifesta attraverso vari sintomi, da febbri, vomito e diarrea, fino a infezioni gravi come quelle polmonari nei soggetti con sistema immunitario più debole.

Share