Genoa, a sorpresa esonerato Ballardini. Scelto il sostituto

Share

Così il nuovo tecnico del Genoa, Ivan Juric, si presenta in conferenza stampa: "Prossime partite?" Certo però ci attende un calendario difficilissimo, con le sfide alle migliori squadre tutte raccolte in poche gare.

Il presidente del Genoa si aspettava un bottino maggiore in questa prima parte di stagione: "Cosa c'entrano i punti? Sono sicuro che nell'arco dei miei 15 anni al Genoa sono sempre riuscito a fare il meglio". Il ritorno? L'ho saputo all'improvviso, non me lo aspettavo. C'è la sosta e sono ben 10 i giocatori assenti perché convocati dalle nazionali.

"Piatek ha fatto dei bei gol, ha segnato in vari modi, si muove molto bene in area. Spero che vada avanti così".

Uragano Michael: dopo la Florida scatta l'emergenza anche in Alabama
Possiamo ricostruire la tua casa, ma non possiamo ricostruirti la vita', ha detto il governatore. Con queste premesse anche la Florida si sta preparando al peggio, per la giornata di domani.

C'è qualche errore nella seconda esperienza? A volte va male, quando fai pochi punti ci sta e riconosco che non ho fatto un buon lavoro al di là della volontà. I portieri? Devo vederli in allenamento, poi deciderò.

Genova - Il presidente del Genoa Enrico Preziosi ha deciso di esonerare Davide Ballardini e di richiamare sulla panchina rossoblù Ivan Juric. Veloso? Devo valutarlo, non si è ancora allenato con noi. Sandro? Mi incuriosisce molto come giocatore, credo che abbia un gran margine di miglioramento. Non lancio messaggi ai tifosi: servono i punti.

"Ero stanco di vedere certe partite dopo aver investito fra tutto una cinquantina di milioni: più di 10 per il riscatto di Lapadula, 12 compreso il riscatto per Favilli, 7 per Kouamé, e poi gli altri".

Share