Italia, Mancini: "Balotelli e Belotti non in forma, fuori per scelta tecnica"

Share

"Ci sono varie soluzioni che proveremo". Lo ha detto Antonio Cassano rispondendo a una domanda sulla Nazionale azzurra nella conferenza stampa subito dopo il primo allenamento con la maglia dell'Entella: "Invece oggi fai due presenze e un gol e subito parlano di una convocazione". Per me Mancini ha mentito quando ha detto di non sapere niente sulla questione Allan. Tra i nostri ci sono giocatori che scenderanno in campo nelle due partite. Ecco i passaggi più salienti: "Non c'è un problema in attacco".

"La parola pazienza non fa parte del vocabolario del nostro calcio, siamo abituati alle critiche". Domani un tridente ci sarà sicuro. "La retrocessione? Ci sono quattro gruppi di A, in uno ci sono Inghilterra, Spagna e Croazia, e una andrà in B.". Comunque se avete visto sapete chi giocherà (sorride ndr). Ma occhio che il napoletano non è l'unico jolly a disposizione di Mancio.

Fabrizio Corona choc: "Rischio di essere ammazzato"
Non gli piacciono i ragazzi gay. "Questi momenti sono tra i più belli che ho mai vissuto", ha dichiarato. È differente. A quel punto Gomez ha domandato: "Ma senta, effettivamente lei aveva un archivio di foto non pubblicate? ".

Davanti nel gruppetto l'ex portiere del Genoa Mattia Perin (passato in estate alla Juventus) e l'attaccante della Sampdoria, Gianluca Caprari, al loro fianco Leonardo Bonucci e Giorgio Chiellini, leader 'morali´ dello spogliatoio. Lo scorso giro era stato quello dei teenager: Pietro Pellegri, 80 minuti giocati in tutta la stagione in Ligue 1 col Monaco, e addirittura Niccolò Zaniolo, catapultato in nazionale maggiore senza mai aver ancora debuttato tra i professionisti. Stavolta in nazionale è più difficile perché non ha un presidente che lo possa accontentare. E problemi di coesistenza con gli altri non ne vedo: se i giocatori hanno qualità tecniche è solo questione di tempo per farli giocare insieme. "Per me e' stato un momento di fortissima emozione". Anche per lui la partita sarà importante sul piano tecnico: "Ho meno scelta di Mancini e molti giocatori li ho visti soltanto qualche minuto fa".

Share