L'ambasciatrice americana all'Onu Nikki Haley si è dimessa

Share

Il presidente americano Donald Trump ha detto di aver accettato le dimissioni e che Haley lascerà "alla fine dell'anno". Trump ha detto di sperare che Haley tornerà nell'amministrazione: "Puoi scegliere tu in quale ruolo", ha annunciato.

Secondo quanto riferito dal corrispondente alla Casa Bianca della Cbs, Mark Knoller, la donna avrebbe rinunciato alla sua carica per il troppo lavoro.

All'inizio del 2018, l'ambasciatrice aveva annunciato la decisione degli Stati Uniti di ritirarsi dal Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite, da lei stessa descritta come un "pozzo nero di pregiudizi politici", nonché il "protettore di chi viola i diritti umani". L'ambasciatrice, il cui successore verrà nominato in due-tre settimane, ha detto che non correrà per la Casa Bianca nel 2020 e che farà campagna per Trump. La notizia, anticipata dal sito Axios nel pomeriggio del 9 ottobre, è stata confermata dal presidente Donald Trump.

Napoli, Ancelotti: "Insigne sempre determinante. Turnover? Mi fido dei miei calciatori"
Sulla gara: "Nel primo tempo dovevamo andare sul 2-0, nella ripresa c'è stata maggiore difficoltà". Carlo Ancelotti si gode il successo contro il Sassuolo , frutto del turnover .

"Penso che ogni donna che si è sentita violata o maltrattata in qualche modo, ha tutto il diritto di parlare e di essere ascoltata".

Trump ha accettato le dimissioni.

"Non ho deciso nulla su cosa farò", ha poi affermato Haley parlando insieme a Trump nello studio Ovale delle sue dimissioni.

Share