Mancini: "Nessun dramma se dovessimo perdere con la Polonia. L’obiettivo è l’Europeo"

Share

Due traverse, ottime parate di Szczesny, tante azioni pericolose: ci manca solo la stoccata vincente ma gli azzurri stanno disputando un'ottima partita, per distacco la migliore dell'era Mancini.

"Nel calcio non si sa mai - aggiunge Mancini -, ma probabilmente ci giochiamo un secondo posto con la Polonia".

Animali Fantastici: Johnny Depp conferma la sua presenza nel terzo film
Animali Fantastici: I Crimini di Grindelwald debutterà nelle sale il 15 novembre 2018 . Pictures è la seconda delle cinque nuove avventure del Wizarding World™ di J.K.

Roberto Mancini si è reso protagonista di un vero e proprio show in panchina durante Polonia-Italia. Considerando la sola Rai 1 (le sfide degli azzurri erano trasmesse anche su Rai 4 con il commento della Gialappa's Band), nelle prime sei partite la nazionale aveva avuto 43,2 milioni di spettatori complessivi: si tratta di poco meno 5 milioni di spettatori in più rispetto agli incontri della squadra di Mancini. Per ora il Portogallo è meglio di noi e giustamente si trova in testa. L'Italia torna a sorridere, a sognare addirittura la vittoria nel suo gironcino di Nations League e, forse, a mettersi alle spalle il periodo da incubo. Il c.t. Roberto Mancini sembra intenzionato a confermare l'undici che ha pareggiato 1-1 mercoledì.

" Non è una finale, non è uno spareggio ma è una partita importante per l'Europeo". Prima, però, è fondamentale mantenere la "serie A", vincendo a Chorzow. In caso di pareggio questa sera, per i lusitani anzi la qualificazione sarebbe già matematica perché nessuno potrebbe più raggiungerli a quota 6 punti; per continuare a sperare bisogna dunque vincere oggi, fare il bis il mese prossimo a San Siro e poi sperare che il Portogallo non ribalti di nuovo la situazione nell'ultima partita del girone, in casa contro la Polonia. L'Italia deve assolutamente evitare la sconfitta per non essere retrocessa in Lega B.

Share