Milan, Bonaventura: "Saremo tutti carichi per il derby"

Share

"Non siamo mai stati in crisi ma è anche vero che non siamo mai stati in grado di gestire le partite, finora".

Il tecnico del Milan Gennaro Gattuso ha analizzato così la vittoria contro il Chievo: "Le prestazioni non ci sono mai mancate, i tre punti sì".

La doppietta di Higuain: "E' un campione, un grande finalizzatore". Però si fa voler bene, aiuta i compagni. "In questo momento ci manca Cahlanoglu, che non è brillante, ma come Suso anche il turco gli può far fare tanti gol". E' in giocatore fantastico, quando alza la testa sa metterti la palla e ogni passaggio che mi ha fatto è stato fantastico.

Ryder Cup, spettatrice colpita dalla pallina: ha perso l’uso dell’occhio
La sfortunata tifosa ha infatti perso l'uso dell'occhio destro dopo il colpo subito durante l'incontro tra Europa e Stati Uniti. Si è detto disperato Koepka (Team USA), che si sente responsabile, nonostante non sia ovviamente colpa sua.

ROTTA SUL DERBY - Il tecnico rossonero ha poi affrontato l'aspetto tattico: "Dobbiamo lavorare bene con le catene, quella di destra ora funziona molto bene quella sinistra si può migliorare".

Rino Gattuso è il primo a sapere che il suo Milan non sarà mai una ghenga di "brutti, sporchi e cattivi", ma col passare delle settimane la sua richiesta sta diventando sempre più pressante.

Una possibile coabitazione tra Higuain e Cutrone: "Mi piacerebbe far tutto, cambiare. Non abbiamo avuto una partenza in linea con le occasioni che abbiamo creato ma adesso dobbiamo continuare così". Recuperiamo un po' di energie, poi affronteremo l'Inter, che è una grande squadra. È un orgoglio quando tanti giocatori vanno in Nazionale. Infine, a proposito del derby in programma dopo la sosta, l'argentino dice: "Come sempre proveremo a dare il massimo, vincere un derby è sempre positivo". E' giusto che rappresentino il loro paese.

Share