Motogp: Marquez ormai vede il titolo

Share

"Sembra che passiamo più tempo in questa parte del mondo, anche perché la passione da queste parti è importante e sarà interessante gareggiare per la prima volta in Thailandia". Valentino Rossi si attende un altro fine settimana non facile con la sua Yamaha al Gp di Thailandia. La pista si chiama in realtà "Chang" International Circuit, dove Chang è però il nome di una birra locale e, a causa delle leggi sull'alcol che ne proibiscono la pubblicità, il circuito è stato rinominato prendendo il nome di Buriram che è una cittadina di 30.000 abitanti distante circa 400 chilometri da Bangkok. Con 5 gran premi da disputare non tutto è perduto, ma solo un guasto alla Honda o una caduta di Marquez potrebbero realmente riaprire il mondiale, sempre che Dovizioso ne sappia approfittare. Ma è bene precisare che per il circuito thailandese non è l'esordio assoluto in una corsa motociclistica, visto che ha già ospitato la Superbike. Tuttavia, l'intero appuntamento sarà in diretta tv su Sky. "Abbiamo fatto un buon test a febbraio, ma abbiamo bisogno di ricontrollare ogni dettaglio a partire dalla sessione di prove di venerdì mattina", ha dichiarato lo spagnolo alla vigilia della gara.

Sabato 6 ottobre ci saranno dapprima altre prove libere e poi le qualifiche del Gran Premio di Thailandia. Prima delle tre gare consecutive che vedranno i piloti in scena in Giappone, Australia e Malesia, la MotoGp fa tappa a Buriram.

Domenica Live, insulti tra l’attore Lorenzo Crespi e l’opinionista Karina Cascella
Ma sei stato meraviglioso, uno dei migliori Crespi di sempre a Domenica Live , hai dato della nullità alla Cascella che era il sogno di molti.

Le gare verranno trasmesse in differita su Tv8.

Share