Nubifragi, morti mamma e figlio disperso il fratellino di 2 anni

Share

Il premier Giuseppe Conte ha monitorato costantemente, con "apprensione", l'evolversi della situazione mantenendosi in contatto con il capo del dipartimento della Protezione civile Angelo Borrelli - giunto nel pomeriggio in Calabria e secondo il quale la "situazione è sotto controllo ma resta l'allerta" - ed il vice premier Luigi Di Maio ha manifestato vicinanza alle vittime ed alla Calabria annunciando che l'esecutivo cercherà di "recuperare 15 anni di ritardo in qualche anno" in materia di investimenti per cercare di evitare il ripetersi di morti per maltempo. I corpi della mamma e di uno dei due figli, quello di 7 anni, dispersi in provincia di Lamezia Terme a seguito dell'ondata di maltempo sono stati ritrovati dai vigili del fuoco nel letto di un torrente nei comuni di San Pietro a Maida e San Pietro Lametino. Per ultimo, il bambino ha subito anche continue violenze fisiche; è stato picchiato dai due adulti anche di fronte ai fratellini più piccoli, che venivano istigati ad alzare le mani contro il bambino. A perdere la vita Stefania Signore, originaria di Catanzaro, e uno dei suoi bambini di 7 anni. Aveva appena finito il suo turno di lavoro in un call center e tornava a casa, a Gizzeria. Erano le 20 circa quando acqua e vento avevano fatto ingrossare il fiume Cantagalli nella zona di San Pietro Lametino, frazione di Lamezia Terme. L'acqua ha raggiunto il metro e mezzo di altezza.

Proseguono incessanti le ricerche per trovare l'altro dei suoi figli, il piccolo di 2, che risulta ancora disperso, anche con l'ausilio di un elicottero del Nucleo Vvf di Salerno, mentre un altro è in arrivo da Catania. Le speranze di trovarlo ancora in vita sono pressoché nulle.

Muore a 29 anni dopo essere stato infettato dall'ameba 'mangia-cervello'
La madre di Fabrizio , molto preoccupata, ha così deciso di portare in ospedale il figlio per capire cosa stesse succedendo. In Italia, scrive il Corriere della Sera l'unico caso mai avvenuto risale al 2004 e coinvolse un bambino di 9 anni.

La situazione è drammatica in Calabria.

Share