Salvini oggi a Mosca, in viaggio "privato" contro le sanzioni

Share

E una frecciata alla Francia: "Con le sanzioni contro la Russia alcuni Paesi ci hanno perso ma altri ci hanno guadagnato, ed ogni riferimento ai francesi è puramente casuale.".Ha glissato sul ricorso al veto contro il rinnovo delle sanzioni: "Il jolly del veto in Europa ce lo possiamo giocare una volta sola, c'è la questione del bilancio Ue, la questione delle migrazioni e la manovra, che se ce la bocciano non so cosa giocarmi ma andremo avanti lo stesso.". Ecco, a questo diremo un no risoluto: "lo riteniamo inaccettabile".

Il ministro degli Interni Matteo Salvini, in visita a Mosca dove ha partecipato all'assemblea di Confindustria Russia all'hotel Lotte, si è schierato contro le sanzioni alla Russia definendole "una follia". E conto di andare a breve a Washington. "E' vero, amici di vari Paesi europei me lo stanno chiedendo, me lo stanno proponendo".

Intanto, mentre Salvini conferma che la Lega è alleata di Forza Italia e degli altri partiti del centrodestra, dal presidente dell'Europarlamento (ma anche vicepresidente di Fi), Antonio Tajani, arriva un altro attacco al governo gialloverde: "L'Italia è ancora in tempo per fare marcia indietro".

Mondiali di Volley femminile: cade l'Italia ma è comunque semifinale
Essere qui è una grande soddisfazione, però adesso non bisogna assolutamente accontentarsi, c'è da completare l'opera". Quella di Yokohama sarà dunque la terza semifinale mondiale tra le azzurre e le asiatiche.

E riguardo il sondaggio secondo cui solo il 44 per cento degli italiani oggi voterebbe per restare in Europa dice che per lui non è una sorpresa. "Non è normale essere qua questo mercoledì pomeriggio, sarebbe normale se io fossi al mio ministero e voi foste in azienda" aveva detto poco prima rivolgendosi agli imprenditori. Ma non cambio opinione sul tema. E se Bruxelles bocciasse davvero la manovra, la percentuale degli euroscettici salirebbe al 70 percento.

Salvini si è preso una pausa di riflessione. "Lo sanno anche loro". "Stiamo lavorando. Anche sui vincoli contabili".

Share