Simpson, ancora problemi con Apu: "Il personaggio verrà eliminato"

Share

Il Jet Market chiude per sempre?

La risposta di Al Jean produttore dei Simpson non ha però tardato ad arrivare. Una decisione drastica che sarebbe arrivata dopo mesi e mesi in cui la Fox le ha veramente provate tutte per mantenere uno dei personaggi più iconici dello show creato da Matt Groening.

"Ho alcune notizie scoraggianti, che ho già verificato attraverso numerose fonti: stanno per eliminare definitivamente il personaggio di Apu". "Non ne faranno un grosso problema, o qualcosa del genere, ma lo faranno sparire del tutto solo per evitare le polemiche".

Tap: Calenda, non esistono penali
Per il vicepremier il gasdotto va fatto: "Per quello che mi riguarda sì". C'è un'autorizzazione giudicata dallo stesso governo pienamente valida.

Tutto è iniziato circa un anno fa, quando il comico indiano Hari Kondabolu aveva realizzato un documentario dal titolo The problem with Apu in cui accusava gli autori dei Simpson di razzismo, per la maniera in cui il personaggio è stato caratterizzato negli ultimi trent'anni: dall'accento marcato, ai modi di fare, al servilismo e al raggiro dei suoi clienti. Lisa ascolta con attenzione e commenta: "Certe cose del passato che un tempo venivano applaudite e considerate inoffensive, ora sono politicamente scorrette". Per cercare di correre ai ripari era stata mandata in onda una puntata, la 15 della stagione 29, con l'intento di rispondere punto per punto alle accuse di Kondabolu. In una scena Marge, leggendo a Lisa una storia che amava da bambina, scopre che è stata radicalmente modificata per rimuovere gli stereotipi che nel frattempo sono diventati culturalmente offensivi. "Se mai ce ne occuperemo" ha replicato Lisa.

"Adi Shankar non è un produttore dei Simpson". Nonostante però Shankar abbia trovato la "sceneggiatura perfetta", le sue fonti gli hanno rivelato che la sua operazione di riabilitazione del personaggio è stata inutile, poiché la Fox starebbe pensando di rimuoverlo in maniera definitiva dalla serie.

Share