Standard & Poor's conferma il rating ma taglia l'outlook dell'Italia a negativo

Share

L'agenzia lascia, quindi, invariati i rating sul debito pubblico italiano a 'BBB' (a lungo termine) e 'A-2' (a breve termine).

I piani del governo, continua l'agenzia, hanno portato a un "confronto" con le istituzioni interne ed Europee, sottolineando di non attendersi che il governo metterà in dubbio l'appartenenza italiana all'area euro. E nel mirino dell'agenzia di rating c'è il piano economico del governo che "rischia di indebolire la performance di crescita dell'Italia". Lo afferma S&P, sottolineando che il piano "rappresenta un'inversione" rispetto al precedente consolidamento di bilancio e in parte torna indietro sulla precedente riforma delle pensioni.

Dello stesso avviso Luigi Di Maio, che su Twitter ha commentato: "Le agenzie di rating non misurano il benessere dei cittadini di un Paese, ma chi aspettava Standard&Poor's per continuare a remare contro il governo oggi ha avuto una brutta sorpresa: il rating dell'Italia è stato confermato".

Il Resto del Carlino - L’ospedale di San Marino rifiuta i feriti italiani
Fortunatamente la ragazza, italiana , non era in pericolo di vita, anche se aveva riportato gravi lesioni alle gambe . Il 118 manda sul posto un'ambulanza proveniente da Sassocorvaro, 22 km dal luogo dell'incidente .

Secondo S&P le impostazioni di politica economica e fiscale del governo italiano stanno pesando sulle prospettive di crescita economica del paese e sono un driver negativo per la traiettoria del debito pubblico-PIL. S&P ritiene inoltre che le politiche fiscali del governo non consentiranno al rapporto debito pil di diminuire.

- BANCHE: L'aumento dei rendimenti sui titoli di stato italiani ha effetti negativi sull'accesso delle banche ai finanziamenti sul mercato dei capitali: "un ulteriore aumento dei rendimenti potrebbe ridurre la capacita' delle banche di finanziare l'economia italiana".

La decisione tuttavia risulta meno grave di quanto si sarebbe potuto temere: diversi osservatori non escludevano che l'agenzia avrebbe proceduto immediatamente a un declassamento di rating. In parallelo Fitch ha confermato il rating AA sull Regno Unito, cambiando la prospettiva in negativo.

Share