Tsunami Indonesia: oltre 1200 morti, la devastazione ripresa dal drone

Share

Il tragico bilancio del terremoto-tsunami che ha colpito l'isola indonesiana di Sulawesi sta assumendo connotati catastrofici. Dopo i terremoti - nonostante l'allerta fosse stata annullata - era arrivato lo tsunami, con un'onda anomala alta circa 3 metri (VITE E NOMI CANCELLATI DALLO TSUNAMI).

Attendere un istante: stiamo caricando il video. Numerosi corpi sono stati trovati lungo la costa dell'isola di Celebes quindi si teme che la tragedia possa assumere dimensioni molto più grandi. Grave il bilancio anche a Donggala più al nord, anche se, come detto, sono ancora molti i centri minori non raggiunti dai soccorritori. A riferirlo il portavoce per l'Agenzia nazionale per la gestione dei disastri, Sutopo Purwo Nugroho, nel corso di una conferenza stampa.

Nuovo amore al Gf Vip tra Benedetta Mazza e Stefano Sala? - Gossip
Al mattino dopo, poi, si sarebbe svegliato e avrebbe provato ad avvicinarsi a lei per fare qualcosa, ma sarebbe stato respinto. Silvestrin si è innervosito perché è stato sprecato dell'olio e nessuno dei concorrenti ha voluto ammettere le proprie colpe.

Il presidente Joko Widodo ha annunciato la mobilitazione dell'esercito nella regione colpita, per contribuire a soccorrere le vittime e recuperare i cadaveri. E se in alcuni casi a sedare la reazione delle persone che in preda alla fame davano l'assalto ai negozi è bastato sparare alcuni colpi di pistola in aria, in altri la polizia ha dovuto cedere di fronte alle sassaiole dei sopravvissuti che lamentano lentezza nei soccorsi e scarsità di viveri. Si scava anche sotto un supermercato. L'Indonesia si trova sulla 'Cintura di fuoco', zona dove terremoti ed eruzioni vulcaniche sono particolarmente frequenti. Mentre le strade sono danneggiate, l'aeroporto principale di Palu è stato chiuso e secondo le previsioni non riaprirà prima di 24 ore, complicando gli aiuti. Nel dicembre del 2004, infatti, un devastante terremoto e maremoto colpirono la costa di Sumatra, e lo tsunami uccise 220.000 persone di cui 168.000 solo in Indonesia.

Ci sono immagini che mostrano l'acqua travolgere alcune abitazioni in lamiera vicine alla spiaggia inoltrarsi nelle vie interne della città, anche nella moschea, travolgendo automobili e altri oggetti.

Share