Ue, Juncker: "La marcia dello stupido populismo fa fermata"

Share

"L'Ue non diventerà gli Stati Uniti d'Europa sul modello degli Usa", ha detto detto il presidente della Commissione europea, sottolineando che "la marcia dello stupido populismo e del nazionalismo deve essere fermata finché siamo ancora in tempo".

Salvini ha attaccato stamane Juncker e l'eurocommissario agli Affari economici e monetari Pierre Moscovici affermando che hanno rovinato l'Europa e augurandosi che le elezioni europee dell'anno prossimo cambino il panorama politico dell'Ue. Queste cose non le prendo neanche in considerazione. Lo dichiara Matteo Salvini, vicepremier e leader della Lega.

Bansky, il quadro appena venduto a 1 milione di sterline si autodistrugge
Il paradosso è che ora il quadro, benché distrutto, potrebbe acquistare ancora più valore. Era stato acquistato dal venditore direttamente dall'artista nel 2006.

L'allusione è chiaramente riferita alla fake news circolata nei giorni precedenti, in cui si vedeva il commissario europeo barcollare vistosamente all'uscita del summit NATO di fine mese di settembre; invece poi rivelatosi solo un problema fisico che ne ha condizionato l'andatura in quei giorni. "Non possiamo scegliere i parenti ma gli amici sì".

Lo dice il presidente della Commissione Europea, Jean-Claude Juncker, in un'intervista ai quotidiani austriaci 'Der Standard' e 'Kurier'. Di Maio e Salvini hanno confermato l'intenzione di continuare sulla strada intrapresa da quando sono al Governo.

Share