Ufficiale: George Russell al volante della Williams nel 2019

Share

Il puzzle della prossima startlist dei piloti del Mondiale 2019 di Formula Uno è ormai prossimo a completarsi.

Dopo un biennio in Formula 3 con 3 vittorie, 4 pole e 14 podi complessivi (miglior risultato in classifica generale 3° nel 2016), il pilota inglese vince da rookie la GP3 nel 2017, venendo nel contempo nominato test driver sia della Mercedes che della Force India.

George Russell sarà un pilota della Williams a partire dal 2019. La crescita di Russell è proseguita inarrestabile anche nell'annata in corso.

Guardiola: "Io in Italia? Perchè no…"
Credo che il calcio italiano sia competitivo e rispettato nonostante la mancanza di troppi nuovi talenti. Poi l'Atletico che gioca in casa e poi si inseriranno altre: "mi auguro che possiamo essere lì".

Il 20enne di King's Lynn, in vetta attualmente al campionato di F2 con 37 punti di vantaggio su Alexander Albon a una gara dal termine (48 punti in palio nel prossimo GP ad Abu Dhabi), è un pilota di valore e ben sponsorizzato. Il legame, infatti, con il marchio Mercedes è piuttosto evidente, visto il ruolo di terzo pilota nel team di Brackley.

George Russell ha espresso tutta la sua felicità su Twitter, descrivendo il debutto in Formula 1 come la realizzazione di un sogno. L'idea di potermi schierare in griglia a fianco di campioni affermati, e che ho sempre ammirato, mi sembra davvero surreale. Quest'oggi è arrivato l'annuncio da parte del Team Williams che dal 2019 farà affidamento sulle prestazioni del britannico George Russell. Vorrei ringraziare Claire e tutti in Williams per la fiducia;nel prendere questa decisione, ma anche Toto Wolff e il team di Mercedes per il loro fantastico supporto in GP3 e Formula 2. Sono incredibilmente entusiasta di iniziare a lavorare con tutti a Grove e di fare i miei primi passi come pilota di Formula 1. Abbiamo sempre cercato di promuovere e sviluppare giovani talenti alla Williams, e George si adatta perfettamente a questo.

"Dal tempo che abbiamo trascorso con lui finora, pensiamo che sarà perfetto per il nostro team" - continua la figlia di Sir Frank Williams - "Il suo impegno, passione e dedizione sono esattamente ciò di cui abbiamo bisogno per aiutare il team a crescere, mentre ci concentriamo sul futuro. Siamo estremamente entusiasti di dare il benvenuto a George e di lavorare con lui".

Share