Videogiochi, Sony al lavoro sulla PlayStation 5

Share

A confermarlo è il Ceo di Sony, Kenichiro Yoshida, sulle pagine del Financial Times.

Il CEO non si è sbilanciato sul nome della prossima console ma, tenuto conto delle diverse generazioni che hanno preceduto PS4, possiamo dare per scontato che si deciderà di battezzarla PS5. Per il prossimo anno, se ci pensate, PS4 ha già in serbo alcune esclusive di grandissimo peso come The Last of Us 2, Ghost of Tsushima, Days Gone e Dreams, oltre che alle possibili altre sorprese come Death Stranding e il remake di MediEvil.

A questo punto, quello che posso dire è che un hardware di prossima generazione è indispensabile.

Genoa, Piatek: "Juve? Non so dove sarò tra sei mesi"
Krzysztof Piatek ha sorpreso tutti gli appassionati per la facilità con cui si è adattato al calcio italiano. Nei prossimi incontri troverò squadre come Juve e Inter , che concedono solamente un'occasione.

Sono numerosi i rumors che da un po di tempo stanno caratterizzando una probabile nascita di una nuova console da parte di Sony.

Attualmente, PlayStation 4 ha venduto 82,5 milioni di unità in tutto il mondo, avvicinandosi così notevolmente ai numeri delle generazioni precedenti: la più popolare, PlayStation 2, ne piazzò 157,7 milioni, l'originale PlayStation arrivò a 102,4 milioni e PlayStation 3 si fermò a 86,9 milioni. Come detto, non viene fatto alcun riferimento neppure ad una finestra di lancio, ma ci sentiamo tranquilli nell'affermare che il colosso giapponese non lancerà una nuova console sul mercato fino al 2020.

Che Sony stia lavorando a PlayStation 5 è un'ipotesi tutt'altro che campata per aria. Sony è ovviamente pronta a scommettere di sì.

Share