Alonso ad Abu Dhabi al passo d'addio

Share

Dopo 17 anni e dopo aver vinto tutto, però, credo che sia arrivato il momento giusto per lasciare il Circus.

iNel 2007 passa alla McLaren, dove una lotta fratricida con il proprio compagno di squadra, un certo Lewis Hamilton, lo priva del terzo titolo mondiale.

Per l'occasione, la monoposto del driver spagnolo avrà una livrea particolare nella quale, oltre all'arancio McLaren, ci saranno i colori tipici della bandiera delle Asturie, che poi sono quelli riportati sul casco di Alonso. Ecco un pensiero sul pilota da parte di Luca Cordero di Montezemolo e una differenza importante con Michael Schumacher. Si capisce, quindi, la speranza di Vettel: "Nell'ultima gara vuoi sempre fare bene". "In alcune gare sono stato molto vicino alla perfezione, e posso ricordare Valencia 2012, che fu una bella esibizione di strategia, sorpassi e rischi con una macchina non troppo veloce".

lSpiccano i secondi posti in campionato e i punti conquistati rispettivamente con delle Ferrari e delle McLaren tutt'altro che irresistibili. "Come squadra, ci scusiamo per questo, ma abbiamo dovuto tenere davanti una Toyota" ha affermato Leupen dopo la gara. "Inoltre ho sempre provato ad aiutare i giovani con la mia esperienza e le strutture necessarie per correre".

Bohemian Rhapsody, Rami Malek: "ecco come sono diventato Freddie Mercury"
Sui mercati globali il film ha già incassato un totale di 384 milioni di dollari ed uscirà nelle sale italiane il 29 novembre . È un film travagliato, ma pazzesco, che ripercorre i primi 15 anni di carriera dei mitici Queen .

Fernando Alonso sarà una grave perdita per la Formula 1 anche per il suo lato umano. Certo, difficilmente lo vedremo protagonista di un colpo di scena come quello vissuto con Felipe Massa quando al termine del campionato 2016, salutato il paddock in maniera cerimoniosa, lo avevamo visto di nuovo al volante della Williams per sostituire Valtteri Bottas a neppure un mese di distanza dall'addio, ma le parole di Fernando Alonso fanno capire che la voglia di F1 è ancora alta.

E' tutto pronto ad Abu Dhabi per l'ultimo Gp della stagione 2018 di F1.

"E' l'inizio di una nuova sfida - ha aggiunto - molto entusiasmante ma anche molto dura e difficile che è quella di essere un pilota di Formula 1 e di riuscire a lavorare nel team nel modo migliore per tirarlo fuori da un periodo difficile".

Alonso ha reso popolare la Formula 1 in Spagna e resta un personaggio insostituibile per la Formula 1, ;perché la sua grinta e sincerità fanno di lui il prototipo del pilota romantico di altri tempi.

Share