Cassano: "Vorrei fare il ds"

Share

Il classe '82, che ha vinto lo Scudetto col Milan nel 2011, ha raccontato al Secolo XIX un calcio che a suo dire non esiste più, lontano anni luce da quello attuale: "A quei tempi il calcio italiano era fatto di tanti numeri 10, Baggio, Totti, Del Piero, io, e tanti bravi difensori". Adesso impera il guardiolismo, ma di Guardiola ce n'è uno nel mondo.

L'aspirazione di Fantantonio è quella di restare nel calcio, magari come dirigente: "Vorrei fare il ds". Ha appeso gli scarpini al chiodo, ma vaglia l'idea del settore tecnico, o direttore sportivo. Due esempi in Italia per me sono Piero Ausilio dell'Inter, che è un top club, e Giovanni Rossi del Sassuolo, che è un club all'avanguardia... Al prossimo corso a Coverciano mi iscrivo di nuovo e stavolta partecipo. Poi chiaramente dopo devo trovare qualcuno che abbia fiducia in me.

Fabrizio Corona, nuovo litigio: stavolta con un paparazzo
Mio figlio è felice di vedere due genitori che si vogliono bene e lavorano per farlo crescere e far stare bene". Infine il congedo: " Onore a te capitano , continuo a stimare e rispettare e i tuoi figli".

"Mattina di Sampdoria-Cagliari nel 2009, squadra in ritiro".

Antonio Cassano ha avuto parole dolci nei confronti della Sampdoria, ricordando la sua avventura con la maglia blucerchiata: "Con il tempo i rapporti sono tornati normali. Quando dico che il livello della A è modesto non voglio essere snob, è un punto di vista legato ai miei tempi". Ferrero è un presidente sveglio, mi piace come si muove. Mazzarri porta sul terrazzo Padalino e Ziegler con la sigaretta in bocca. Io dalla sala della colazione gli dico "basta fumare". Mi trattengono. Prima decido di non giocare e di rientrare a casa. Chiamo mio cugino, arriva con la sua Uno e mi porta al Ferraris. "Se Icardi fosse stato all'Inter si sarebbe trovato davanti Ronaldo e Vieri, avrebbe giocato?". Mi hanno svegliato per il riscaldamento, ho giocato e il risultato è stato: "due assist a Marilungo e un goal - ha concluso l'ex attaccante barese -".

Share