Conte risponde a Ramos: "Serve sempre rispetto reciproco fra allenatori e giocatori"

Share

Vedo tanti giovani bravi, nelle ultime due partite la Nazionale ha espresso un buon calcio, cose che lasciano ben sperare per il futuro, ma pariamo sempre dell'Italia e quando ci sono le competizioni.la nostra squadra è da considerare tra le favorite. Con un occhio di riguardo particolare al Real Madrid. La bandiera del Real era stato acido nel dire "il rispetto non si impone, si guadagna".

Conte ha poi aggiunto: "Gli insulti negli stadi?" Anche per il ritiro vale la stessa cosa, non esiste. Noi abbiamo una grande cultura del lavoro e quando entri un ambiente nuovo non puoi pretendere di cambiare tutto, devi entrare piano piano. "Serie A allettante? Assolutamente sì, è un campionato di alto livello e che sta crescendo, la Juve in questo momento è inarrivabile, l'estero comunque non lo trascurerei". La lingua è fondamentale ma andare ad elencare tutte le differenze rispetto all'Italia è sbagliato.

Incendi in California, bruciano le case delle star: la devastazione sui social
Per gli abitanti, circondati dal fumo denso e dalle ceneri turbinanti, è stato come vivere l'inferno in terra. La cittadina di Paradise , nel Nord dello Stato, è stata spazzata completamente via dalle fiamme.

Antonio Conte vuole tornare ad allenare in Italia. "Quelli che pedalano forte sono quelli più importanti, senza di loro diventa dura".

"Da ex ct dico che è giusto rispettare le scelte, io ora non sono il commissario tecnico". Le altre, per interrompere questa situazione, devono darsi una mossa, perché la Juve ha creato un grande solco.

Share