Giordania: 11 morti e 4 mila evacuati da Petra per alluvioni

Share

L'ondata di acqua e fango si è poi riversata con forza a valle interessando Petra. Intense precipitazioni sono attese anche per le prossime ore.

Sui social network, intanto, circolano molti filmati dell'inondazione a Petra. Il Maltempo ha devastato il Paese che in breve tempo ha visto le proprie strade trasformate in fiumi, mai si sarebbe immaginata un'onda anomala che avrebbe conquistato il sito archeologico di Petra. A confermare la situazione di emergenza vissuta in Giordania anche la decisione da parte del governo di Amman di evacuare 4000 persone, tra cui moltissimi turisti, che erano rimaste bloccate a causa delle inondazioni. Ma il bilancio era già pesante: 5 vittime nella zona di Madaba a sud-ovest della capitale Amman, 3 persone morte vicino a Dabaa e una ragazza uccisa dalla furia delle acque a Maan nel sud.

Chi è Sandro Tonali, il nuovo Pirlo
Tante big d'Italia , e non solo, sono sulle tracce del regista classe 2000 del Brescia . Il giovane 18enne è un centrocampista, può giocare sia da play basso che da interno.

Eventi alluvionali di una certa portata non sono rari in Giordania come in altre parti del Medio Oriente specie in Primavera o in Autunno. A causa delle abbondanti piogge nel Paese ci sono state una serie di inondazioni e alluvioni, che hanno causato 11 vittime. Ma alcune settimane fa, un pullman carico di studenti era stato travolto dalle forti piogge nella zona di Zara Maeen, vicino al Mar Mort.

Share