Il pilota italiano Francesco "Pecco" Bagnaia ha vinto il Mondiale di Moto2

Share

"Mi ricorderò di questo giorno per tutta la vita". Un successo raggiunto al termine di una gara molto agguerrita che ha visto il chivassese partire dal sesto posto e chiudere il gran premio al terzo posto preceduto dall'avversario di Miguel Oliveira che però non è riuscito nell'intento di strappargli dalle mani il primato mondiale. "Secondo me nelle ultime gare abbiamo trovato qualcosa di interessante, dobbiamo ancora migliorare e lavorare ma abbiamo fatto dei buoni weekend, Maverick ha vinto domenica, io potevo vincere oggi, siamo più competitivi", ha spiegato Valentino Rossi ai microfoni Sky. Lo Sky Racing Team VR46 nella stessa giornata ha vissuto anche il primo exploit nel motomondiale di Luca Marini, fratello di Valentino. Vedere Pablo, David, Idalio, la mia squadra, Elena, Uccio, Vale insieme a tutto il team e alle persone che mi sono state vicine emozionati mi fa sorridere, in realtà ripensare a tutta la stagione mi fa sorridere, perché è la mia prima volta in carriera che mi sono giocato il titolo e tutti loro hanno sempre creduto in me, mi hanno messo nella condizione di farlo, insieme abbiamo vinto, insieme abbiamo preso ogni decisione, insieme abbiamo attraversato momenti difficili, insieme abbiamo perso e insieme siamo tornati a vincere, mi hanno insegnato tanto, hanno sopportato tanto. Il Gran Premio di MotoGP è stato vinto invece da Marc Marquez, che si è già aggiudicato il Mondiale della sua categoria.

Il pilota torinese partiva con 36 punti di vantaggio sul portoghese Miguel Oliveira (KTM Ajo) e le combinazioni per aggiudicarsi il titolo erano molteplici.

Paris Saint-Germain, Tüchel: "Buffon in porta contro il Napoli"
O il Genoa, perché quand'ero bimbo era la squadra per la quale tifavo. "Per smettere c'è tempo". Il Psg è una novità di questi anni e necessita di tempo.

Francesco "Pecco" Bagnaia ha ampiamente meritato il titolo, sono infatti ben 8 i successi in stagione.

Share