Leonardo elogia Donnarumma e non smentisce l’ipotesi Ibrahimovic

Share

E' trapelata a Milano intorno alle 17.30.

L'offerta, secondo quanto riporta Sportmediaset, è di un contratto di sei mesi da 2,2 milioni di euro netti mentre alla franchigia a stelle e strisce non andrebbe nulla grazie agli accordi che Raiola ha già preso, al momento della firma, con i dirigenti americani. Tuttavia c'è una foto dei miei piedi: è un promemoria per la mia famiglia, perché loro li hanno creati.

Bottas il più veloce, quinto e sesto tempo le Ferrari
A completare la top ten, Grosjean (Haas), Hulkenberg ( Renault ), Magnussen (Haas) e Ocon (Force India). Quarto posto e seconda fila per l'altra Ferrari di Kimi Raikkonen a +0.571.

E' stato respinto il ricorso del Milan per le due giornate di squalifica inflitte a Gonzalo Higuain. Nel momento in cui il Milan darà il via libera, ci sarà da definire solo le modalità d'uscita dai Los Angeles Galaxy. "Dispone addebitarsi la tassa reclamo". "Sul mercato però io non decido e il mio giocatore preferito in assoluto ce l'ho in squadra e si chiama Suso".

IBRAHIMOVIC MILAN CALCIOMERCATO / Ibra ha poi ribadito come l'ambiente Milan sia sempre stato importante per lui e per la sua crescita: "Mi hanno trattato bene dopo il triste periodo che ho vissuto a Barcellona. Volevo sdebitarmi". Lo svedese non si sbilancia: "Starei bene anche un altro anno a Los Angeles". Ibra racconta i suoi anni milanisti: "Abbiamo vinto, sono diventato capocannoniere, ottimo club con un'atmosfera fantastica". "Non vincere la partita così all'ultimo minuto brucia ma è molto positivo perché era una gara difficile su un campo complicato e noi avevamo tante assenze". Il Milan mi piace e non è un segreto, ci ho passato due anni e sono stati belli, non avrei voluto andarmene ma mi hanno forzato ad andare a Parigi.

Share