Libertadores: rinviata per maltempo finale Boca-River

Share

La partita è stata rinviata per impraticabilità del campo della 'Bombonera', investita da un violentissimo nubifragio.

Ma a dare un'idea della preoccupazione per l'ordine pubblico basta ricordare le parole del Presidente argentino Mauricio Macri (tra l'altro ex Presidente proprio del Boca), che nel corso di un'intervista alla CNN dichiarò che non avrebbe voluto una finale fra Boca e River.

Il cielo di Buenos Aires oscurato da una tempesta che si è abbattuta sul posto a poche ore dalla sfida, un evento temporalesco inatteso che ha compromesso per sempre le vite di 4 tifosi del Boca Juniors. Gli ultimi 29 mila biglietti disponibili per i settori 'populares' della Bombonera stati venduti giovedì su Internet in poco più di un'ora. Per di più l'edizione 2018 della Libertadores è anche l'ultima che si gioca con la formula di andata e ritorno, mentre dal prossimo anno la finale sarà disputata in un unico match. In campionato sia per Boca (8/o in classifica) che per River (10/o) le cose non vanno particolarmente bene, per cui questo appuntamento internazionale rappresenta una possibilità insostituibile per offrire ai tifosi una sorta di riscatto delle delusioni finora subite.

Il wc del futuro secondo Bill Gates
Un contenitore situato sotto il pavimento raccoglie urine e feci e un reattore biochimico, attivato dall'energia di un pannello solare, purifica i rifiuti.

Ospite di Sky Sport 24 per parlare della finale di Copa Libertadores che metterà di fronte in finale River Plate e Boca Juniors, Nicolas Burdisso fotografa mirabilmente il significato del Superclasico d'Argentina, mettendolo in relazione alle altre rivalità calcistiche che ha vissuto in carriera: "I derby in Italia sono diversi: il genoano è molto simile al tifoso del Boca, allo Xeneize, ha una maniera di vivere abbastanza simile".

I match saranno commentati per DAZN dalle due voci "più sudamericane" della piattaforma, due grandi esperti di calcio internazionale del calibro di Stefano Borghi e Massimo Callegari. È possibile accedere all'intera offerta di DAZN con un'unica tariffa di €9,99 al mese, con il primo mese di prova gratuita e la possibilità di disdire l'abbonamento in ogni momento.

Share