Ossa in Nunziatura:30/11 esami datazione

Share

È quanto hanno rivelato le prime analisi fatte sui resti nell'ambito di un'inchiesta della Procura di Roma, come riportato dall'ANSA.

Grazie agli esami del carbonio 14 si potrà stabilire con maggiore precisione l'epoca a cui risalgono le ossa, ma ci vorranno almeno due settimane prima dei risultati. L'obiettivo è sciogliere qualsiasi dubbio dei parenti della ragazza, scomparsa 35 anni fa, in merito all'identità delle ossa ritrovate nella dependance della Nunziatura. Questo quanto è emerso dai primi accertamenti che sembrano dunque allontanare l'ipotesi iniziale di un collegamento tra i reperti e le due giovani scomparse nel 1983 e mai più ritrovate: Emanuela Orlandi e Mirella Gregori.

La Scientifica ha isolato un Dna inutilizzabile per la comparazione, perché deteriorato, ma che presenta il cromosoma Y che caratterizza il sesso maschile.

Fatturazione elettronica, la bocciatura del Garante della Privacy: "Va cambiata"
Entrando nel merito del nuovo sistema di e-fatturazione, il Garante ha rilevato una serie di criticità . Il Garante della Privacy boccia la fatturazione elettronica che dovrebbe partire il primo gennaio 2019 .

Inizieranno il prossimo 30 novembre, presso laboratori specializzati a Caserta, gli esami per datare le ossa rinvenute nella Nunziatura Apostolica di Roma a fine ottobre.

Il ritrovamento delle ossa - Nel pomeriggio di martedì 30 ottobre 2018, alcune ossa erano state trovate negli scantinati della sede della Nunziatura apostolica di via Po a Roma, un edificio di proprietà del Vaticano. "Aspetto di avere l'esito finale di tutti gli esami che sono in corso sui resti trovati e mi auguro che si possa comunque fare l'esame genetico per ricostruire in ogni caso le dinamiche che hanno portato quei resti a essere interrati a pochi centimetri da quel pavimento", ha detto dal canto suo all'Adnkronos Pietro Orlandi, fratello di Emanuela.

In un primo momento si era ipotizzato che si trattasse dei resti di Emanuela Orlandi, la ragazza scomparsa a Roma nel 1983 quando aveva 16 anni, o di Mirella Gregori.

Share