Serie A Inter-Genoa 5-0, il tabellino

Share

Molto turnover per Spalletti anche in vista della partita di Champions League contro il Barcellona. Un passo importante per l'Inter che verrà sarà confermare tutti i big, in primis Milan Skriniar, il cui rinnovo tarda ancora ad arrivare. Oltre a Joao Mario, sono contento anche per quanto ha fatto vedere Dalbert.

Il Genoa ha uno sprazzo con Lazovic, che salta D'Ambrosio sulla linea di fondo e crossa con pericolosità, ma fuori. Subito dopo arriva il momento di Piatek al posto di Pandev, ma Handanovic può dormire sonni tranquilli e nel recupero i nerazzurri dilagano grazie ai gol del ritrovato Joao Mario con un sinistro dal limite e del rientrante Nainggolan con un colpo di testa.

Una zampata da pochi passa e una botta violenta a ribattere in rete un pallone vagante: Roberto Gagliardini ha firmato così la sua prima doppietta in carriera, nell'anticipo dell'11esima giornata di Serie A tra Inter e Genoa, terminata 5-0.

Morto Carlo Giuffrè, teatro in lutto
Due anni dopo la coppia debutta con Eduardo De Filippo , inaugurando una lunga collaborazione. E' morto nella notte Carlo Giuffré , grande attore di cinema e teatro.

Soddisfazione Spalletti. Spalletti è soddisfatto, 90 minuti sono passati con la squadra che ha sempre avuto il pallino del gioco in mano e il finale in crescendo con i due gol che hanno arrotondato il tabellino sono serviti per confermare fiducia e buone sensazioni del collettivo uscito definitivamente dal guado e galvanizzato nel provare a fare l'impresa in Europa. Per il Genoa di Juric, che non calcia quasi mai in porta, un pomeriggio da dimenticare. (23 Russo, 25 Vodisek, 5 Lopez, 10 Lapadula, 15 Mazzitelli, 33 Lakicevic, 45 Medeiros, 87 Zukanovic, 88 Hiljemark).

MARCATORI: 14' e 49' Gagliardini, 16' Politano, 91' J.Mario, 94' Nainggolan.

Share