Sousa: "La Roma? Non mi ha chiamato, ma..."

Share

Come andò? Chiamai l'avvocato Agnelli e chiesi se mi prendeva alla Juve.

Roma Sousa Fiorentina/ Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma, è in un periodo non proprio roseo e questo lo sa.

I pochi sorrisi di Spalletti, ma questa Inter adesso fa sul serio
Aggiungo che per trovare una partita senza reti si deve tornare indietro al 2005. La partita di ieri è di quelle che ti fanno veramente cadere le braccia.

Intervistato da Sky Sport, l'ex allenatore della Fiorentina, Paulo Sousa, ha parlato del futuro di Federico Chiesa e del momento dell'Inter. Per quanto riguarda certe dichiarazioni anch'io posso dire che fui vicino alla Juve ma che per una parola saltò tutto. Tornato a Firenze per assistere alla gara con la Roma ("un'emozione che non mi aspettavo, mi sono sentito a casa") e gia' mentore di Bernardeschi ("la Juve e' la soluzione migliore per consentirgli l'ultimo step di maturita'"), il tecnico portoghese è tutt'altro che sorpreso dai progressi del figlio d'arte.

CHIESA - "Chiesa ha una base straordinaria nella sua famiglia. Ha vinto tutto al Real ma ha scelto la Juve perché sa che gli può garantire di continuare a vincere e superarsi".

Share