Calendario Pirelli 2019, anche Gigi Hadid la 46/a edizione

Share

Watson si è avvalso di tutte le moderne tecniche di fotografia compreso Photoshop, ma senza esagerare. Era importante che si sentissero bene, che sentissero che stavano facendo qualcosa di bello e importante e che non stavano solo posando per me. "Quindi, il tema di fondo è quello dei sogni, ma l'idea alla base dell'intero progetto è il racconto attraverso quattro piccoli film".

Flash puntati sulla modella Gigi Hadid, l'attrice Laetita Casta, la ballerina Misty Copeland, e l'attrice Julia Garner, le quattro protagoniste di "Dreaming", edizione 46 del Calendario Pirelli 2019.

Il museo garibaldino di Mentana alla Fiera Più Libri Più Liberi
Tema centrale dell'iniziativa promossa dall'AIE ( Associazione Italiana Editori ) è " Per un nuovo umanesimo ". Si confronteranno Pablo De La Vega e Carmen Prestia , moderati da Stefano Salis .

Il Calendario 2019, di cui tutti ormai hanno potuto vedere anticipazioni dallo scorso luglio, è ancor più dei due precedenti in tono con lo spirito del tempo: è inclusivo, "inspirational" come direbbero gli americani ma soprattutto, ed è questa, forse, la grande intuizione di Watson, armonioso nella sua rappresentazione del rapporto fra sessi. "Volevo fare qualcosa di più che non semplicemente ritrarre delle persone - ha dichiarato il fotografo - volevo far sembrare il tutto più simile a dei 'fermi immagine' cinematografici". "Non è il mio modo abituale di lavorare (Watson si dedica alla moda, agli spot pubblicitari e ai manifesti per il cinema), ma una combinazione di grafica e cinematografia - aggiunge - ho voluto rompere gli schemi, sia negli abbinamenti dei personaggi (due fidanzati, due amiche, una donna single e il suo amico e confidente) che delle storie". La vediamo che pensa a dove andrà nella vita, a che cosa farà domani. "Volevo che fosse molto più 'minimalista' delle altre donne che ho fotografato e dei loro ambienti". Ha interpretato una fotografa botanica, che sogna di realizzare mostre di successo. Anche Misty Copeland, che nel Calendario ha come partner Calvin Royal III, guarda al futuro sognando di affermarsi nel mondo della danza: "La ricerca del successo è la sua forza trainante". Abbiamo deciso di scattare anche in esterni per dare alla scena una maggiore luminosità naturale. Infine, Laetitia Casta, che interpreta una pittrice che vive in un monolocale-studio con il suo compagno, interpretato da Sergei Polunin. "Miami e la sua tropicalità sono una componente essenziale del quadro".

Share