Comitato Esecutivo UEFA approva nuova competizione per club

Share

Le finali delle tre coppe europee si giocheranno tutte la stessa settimana, il mercoledì quella della nuova coppa, il giovedì l'Europa League e il sabato la Champions League. Lo si apprende dal sito ufficiale dell'UEFA.

Papa Francesco, imprevisto in Vaticano: bambino sul palco
Importante perciò è l'annuncio del Vangelo, "che Cristo ci ha salvato, che Cristo è morto, risorto per noi". E c'è una cosa di più: " è libero; indisciplinatamente libero ".

Nonostante alcuni grandi club del continente spingessero per una Superlega, alla fine l'UEFA di Ceferin ha detto sì ad una terza competizione, per ora senza nome e con il titolo provvisorio di UEL2. La vincitrice del torneo avrà l'accesso diretto alla succesiva Europa League. Pertanto, la UEFA Champions League continuerà a disputarsi il martedì e il mercoledì, mentre la UEFA Europa League e la nuova competizione si disputeranno il giovedì, con la creazione di una nuova fascia di orario per un numero limitato di partite fissata in linea di principio alle 16.30 (CET) e da definire ulteriormente. La nuova competizione garantirà l'accesso a 34 paesi per la fase a gironi, fino ad oggi il minimo era di 26. Ci saranno più partite per più squadre, con più federazioni rappresentate nelle fasi a gironi. "C'è stata la richiesta, da parte di tutti i club, di accrescere le possibilità di partecipare con maggiore regolarità alle competizioni europee". La ridistribuzione in dettaglio dei ricavi, i sistemi di solidarietà e ulteriori dettagli, come il nome/brand della competizione, il sistema di coefficienti e la strategia commerciale, verranno finalizzati nel corso del 2019. Alla Champions e all'Europa League si aggiungerà una nuova coppa europea per club dal 2021. La manifestazione vedrà sfidarsi 32 squadre e sarà disputata di giovedì in parallelo con l'Europa League.

Share