Europa sotto la parità in attesa del G20, spread stabile sotto 290

Share

Rimonta dell'automotive, ieri penalizzato; deboli i bancari (-1% Unicredit e -0,95% Intesa Sanpaolo) e Telecom Italia (-1%).

Si tratta del primo calo dell'attività economica dopo un periodo di espansione protrattosi per 14 trimestri. Appare invece imminente l'accordo con il Credit Agricole sul riassetto del credito al consumo, che prevede la vendita di ProFamily (100% Banco Bpm) ad Agos Ducato (61% Agricole e 39% Banco) e la firma di un nuovo accordo commerciale di distribuzione. Scivolone di Moncler, in flessione del 2,47% e soffrono anche Tenaris, Atlantia e Brembo, Fca e Azimut. La capacità della società di registrare risparmi sostenibili, aggiungono gli esperti, "mette in luce una gestione solida e flessibile, che ci rende più fiduciosi anche sui risultati 2019 e 2020". I contratti sul greggio Wti con scadenza a gennaio guadagnano 38 centesimi a 50,67 dollari al barile. Ftse Russell ha reso noto che a partire dal 4 dicembre il titolo Luxottica non farà più parte dell'indice Ftse Mib e dagli altri indici Ftse Italia.

E' morto l'ex presidente George H.W. Bush. Aveva 94 anni
L'emiro dello Stato del Golfo, Sabah Al Ahmad Al Sabah, ha presentato le sue condoglianze a George W. La crisi economica pesò sulla sua rielezione: alle urne fu sconfitto da Bill Clinton .

Sull'indice principale della piazza milanese spicca il rialzo di Tim, in progresso dell'1,81% e segnano progressi oltre il punto percentuale Unipol, Recordati, Cnh Industrial, Prysmian e Terna.

L'euro scende però nei confronti dello yen a quota 129,01. Tokyo ha concluso a +0,39%. Spread tra Btp e Bund tedeschi stabile a 288 punti base con un rendimento del decennale del 3,19%.

Share