Manovra: Conte, negoziato in corso, passi avanti (2)

Share

Oggi il ministro del Lavoro, Luigi Di Maio, ha ribadito che "l'obiettivo è evitare la procedura di infrazione con Bruxelles senza tradire le promesse fatte agli italiani", sottolineando poi che nel dialogo con Bruxelles su deficit/pil "non ci sono numerini sul tavolo".

"Con il calo del Pil dell'ultimo trimestre - ha spiegato al Sole 24 Ore Dino Pesole - c'è il rischio che l'economia italiana finisca in recessione". "L'atmosfera e' buona, stiamo facendo progressi", ha affermato durante una conferenza stampa a Buenos Aires dove si trova per la riunione del G20. "Ma sono fiducioso che potremo raggiungerlo". Intanto fonti della presidenza del Consiglio smentiscono l'ipotesi che, per portare il deficit al 2%, si stia valutando un taglio da 7 miliardi della manovra. Così Giuseppe Conte dopo il bilaterale con Jean Claude Juncker sulla manovra, a margine del G20 che lo vede impegnato con gli altri leader mondiali a Buenos Aires, in Argentina.

Con Juncker, ha aggiunto il presidente del Consiglio, "non abbiamo parlato di numeri finali". Una vera "svolta" secondo il ministro dell'Economia Giovanni Tria, convinto che a far schizzare lo spread non siano stati i dati veri dell'economia italiana, ma proprio questa percezione, "che ha spaventato gli investitori". "Non voglio fare numeri, quello che le regole chiedono è noto", ha affermato Moscovici.

Tina Cipollari, matrimonio in vista: "Ma il mio ex è geloso"
L'uomo è deceduto all'età di 63 anni per un'emorragia cerebrale dovuta alla leucemia promielocitica. Dopo aver superato il dramma della separazione, Tina Cipollari ha finalmente trovato un nuovo amore.

Di Maio dà la colpa al precedente governo del Pd, "che ha fatto una manovra insipida che non aveva alcun investimento".

"La fiducia è l'ultima ratio". Il punto di incontro con l'UE, stando alle parole del premier, ci sarebbe se resta la previsione dell'attuazione di riforme che servano ad assicurare crescita e coesione sociale e garantire equità. "Dobbiamo crescere e quindi rafforzare il piano degli investimenti".

Share