Nuova Nissan Leaf Nismo RC presentata a Tokyo

Share

Presentata ieri a Tokyo al Nissan Crossing e sviluppata da NISMO (la divisione sportiva di Nissan), la LEAF NISMO RC debutterà ufficialmente il prossimo 2 dicembre al Fuji Speedway in occasione del NISMO Festival, accanto proprio alla vettura di Formula E. La nuova vettura è alimentata da due motori elettrici collocati alle estremità opposte del telaio. Nissan prevede di diffondere i sei esemplari in varie parti del mondo per garantire agli appassionati un'esperienza all'insegna della potenza e delle emozioni.

Un mix tra componenti evoluti e di serie, basato, a detta di Nissan sull'"ultima tecnologia di batterie", il tutto abbinato ad un nuovo gruppo propulsore caratterizzato dalla presenza a bordo di un doppio motore elettrico, uno per asse, variante pensata per la pista e non disponibile nella versione consumer della LEAF. Il modello è leggermente più lungo rispetto alla versione precedente, con una lunghezza complessiva di 4.546 millimetri e un passo di 2.750 millimetri. Eccezzionali le prestazioni in curva grazie al sistema a trazione integrale, che garantisce maggiore aderenza, manovre rapide ed effecienti. La struttura monoscocca sportiva è interamente in fibra di carbonio, per un peso complessivo di 1.220 chili.

Bentancur, Juventus: l’uruguaiano si è preso la squadra di Allegri
La violenza non è solo nei cori, la partita non doveva nemmeno iniziare volendo mantenere lo stesso metro di giudizio. Siamo di fronte a un calciatore dotato di grandissima qualità, tecnica e anche forza fisica.

Come nella versione precedente, la distribuzione del peso del telaio è stata ottimizzata grazie all'inserimento della batteria in posizione centrale. Il rapporto potenza-peso consente un'accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,4 secondi, con un incremento di velocità del 50% rispetto al modello precedente. Insomma: non ci sarà un impegno agonistico per la Leaf Nismo RC, nemmeno in un campionato monomarca, ma per il futuro nulla è da escludere.

A livello di design il cofano presenta linee allungate e l'inconfondibile griglia V-motion, la livrea riprende lo schema cromatico argento e nero con accenti rossi simile alla vettura di Formula E, mentre le sezioni anteriore e posteriore sono rimovibili, i finestrini fissi, i fari e le luci di coda sono a LED e l'alettone posteriore è regolabile. Primo shakedown, sul circuito di Fuji, con la nuova elettrica affidata a piloti professionisti. L'assetto ampio e basso pongono la vettura a una distanza di appena 1.212 millimetri da terra a partire dal tetto.

Share