Scontro in volo fra aerei militari Usa

Share

Come riferito dai principali quotidiani online in questi ultimi minuti, due mezzi militari dell'esercito USA sono entrati in collisione sui cieli del Giappone, precisamente a 100 chilometri di distanza da Capo Muroto, nella prefettura a sud di Kochi.

Sette membri degli equipaggi sono rimasti coinvolti nello scontro: due militari sono stati recuperati dai soccorsi aerei e marittimi, mentre risultano ancora dispersi gli altri cinque.

Cosa sappiamo sull'arresto della direttrice finanziaria di Huawei
Meng", confidando nel fatto che "i sistemi legali di Canada e Stati Uniti raggiungeranno una giusta conclusione" sul caso. Lo rende noto il Dipartimento di giustizia canadese.

Le circostanze dell'incidente non sono chiare, ha riferito il comando Usa. Per questo, il governo giapponese ha fatto sapere che "questa serie di incidenti stanno destando non poca preoccupazione tra le popolazioni locali e non dovrebbero più verificarsi". A quanto si apprende, anche se i dettagli sono ancora latitanti, si sarebbero scontrati un FA-18 D e un aereo turboelica rifornitore KC-130 durante una delicata operazione di rifornimento di carburante in volo. Entrambi i velivoli sono decollati dalla base dei Marines degli Stati Uniti a Iwakuni, a sud-ovest di Hiroshima, e hanno condotto un "volo di addestramento pianificato".

Share